- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

L’attesa di Celentano funziona male, ma un po’ funziona. Il fumetto perde netto con Boni e Valle

L’attesa del molleggiato un po’ ha funzionato. Per l’anteprima di ‘Adrian’ [1], in teatro a Verona, in onda fino alle 22.12 circa con Nino Frassica e Francesco Scali, quindi con Natalino Balasso e la fugace apparizione di Celentano, ci sono stati infatti 5,997 milioni di spettatori e il 21,93% di share. Dopo il picco di ‘Striscia la Notizia’, a quota 7,5 milioni alle 21.28, l’avvio della trasmissione ha toccato alle 21.50 quasi 6,8 milioni di spettatori.

Poi la fase aperitiva, basata sull’arrivo imminente dell’artista è andata progressivamente e costantemente calando, e quando Adriano in carne ed ossa è entrato in scena, il seguito di fedeli che sperava di vederlo concionare si era già attestato sotto la linea dei 6 milioni.

Il fumettone by Milo Manara è rimasto in testa dalle 22.12 alle 22.27; poi c’è stato sorpasso di Rai1, che da quel momento in poi non ha più mollato il comando ed ha progressivamente allungato chiudendo nettamente in testa con ‘La Compagnia del cigno’ alle 23.26 con il 26,7% di share.

E quindi Rai1 ha dominato anche in seconda serata, con ‘Che Fuori tempo che fa’. Inevitabilmente contratte sono state le prestazioni di tutte le altre reti generaliste, e anche quella di Juventus-Chievo su Sky (1,179 milioni e 4,4%).

Questa la graduatoria delle alternative alle ammiraglie ‘esuberanti’, con molte proposte vicinissime tra loro: su Rai3 ‘Presa Diretta’ ha conquistato 1,216 milioni di spettatori e il 5,5%; su Italia1 il film ‘Bastardi senza gloria’ a 1,215 milioni e 6%; su Rai2 la furba scelta di Carlo Freccero, la proposizione di ‘Ultimo tango a Parigi’, a 1,149 milioni di spettatori e il 5,1%; su Rete4 una puntata inevitabilmente interlocutoria di ‘Quarta Repubblica’ a 879mila e 4,7%; su La7 il telefilm ‘Grey’s Anatomy’ a 680mila spettatori e il 2,6%.

Terminata la partita su Sky, alle 22.35 circa, alcuni curiosi sono andati su Canale 5, ma per poi abbandonare l’ammiraglia del Biscione repentinamente. E così Fabio Fazio, alle prese con l’amica Luciana Littizzetto (con ‘Ravanello Pallido’ su Canale 5) ha vinto facilmente anche nel resto della seconda serata.

Il bilancio del primo appuntamento con l’operazione Celentano appare fin qui deludente per Cologno. Nel periodo in cui le due trasmissioni sono andate in onda contemporaneamente, infatti, Rai1 con ‘La Compagnia del Cigno’ ha conquistato quasi 5,3 milioni di spettatori ed il 21% di share, mentre Canale 5 è arrivata a 5,1 milioni e il 20,3% di share.

In access nessuna sorpresa nella partita dei talk. Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Carlo Calenda, Massimo Franco e Corrado Formigli da Lilli Gruber, è arrivato a 1,885 milioni e il 6,93%.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’ con Barbara Palombelli alla conduzione e Pierferdinando Casini, Stefano Zecchi, Stefano Cappellini e Manlio Di Stefano tra gli ospiti della prima parte e Antonio Tajani nella seconda parte, ha conquistato 1,144 milioni di spettatori e 4,36% di share e poi 987mila spettatori e il 3,61%.