Mondadori: Raffaele Leone alla direzione di Focus

Cambio di direzione a Focus. A partire dal numero in uscita il 21 febbraio, a dirigere il mensile del Gruppo Mondadori dedicato alla divulgazione scientifica e all’intrattenimento, sarà Raffaele Leone, che, spiega la nota di Segrate, valorizzerà Focus “grazie a una varietà di contenuti ancora più ampia e a un nuovo sguardo sull’attualità, con un approccio sempre scientifico e una rigorosa analisi dei fatti”.

Raffaele Leone

Leone prende il posto di Jacopo Loredan – alla casa editrice dal 1996, inizialmente come vice direttore di Focus, poi direttore di altre testate e alla guida del mensile dall’agosto 2014 -, ora nominato event and brand development manager. Un ruolo che testimonia l’intenzione del gruppo di Segrate di allargare l’offerta del marchio, con l’organizzazione di eventi che ne rafforzino la presenza sul territorio, come già dimostrato con Focus Live, evento che dopo la prima edizione dello scorso novembre a Milano sbarcherà anche in altre città d’Italia.

Nato a Catania, 58 anni, Leone ha iniziato l’attività professionale al quotidiano La Sicilia, per poi entrare nella redazione de l’Indipendente. Nel 1994 è a Il Giornale dove ha ricoperto diversi ruoli, tra cui capocronista, responsabile della redazione romana e in seguito caporedattore centrale. Nel 2006 viene nominato vice direttore del magazine Grazia, per poi passare l’anno successivo a Panorama, dove assume il ruolo di vice direttore del settimanale nel 2007, vice direttore esecutivo nel 2009 e direttore nel gennaio 2018.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il nuovo numero di ‘Prima’ è in edicola da oggi a Milano, disponibile subito anche in edizione digitale

Il nuovo numero di ‘Prima’ è in edicola da oggi a Milano, disponibile subito anche in edizione digitale

Sottosegretari: a Martella la delega all’editoria, a Manzella le tlc – ECCO CHI SONO

Sottosegretari: a Martella la delega all’editoria, a Manzella le tlc – ECCO CHI SONO

<strong> 12 settembre </strong> Liotti stacca 50 sfumature di rosso. Bene Del Debbio con Salvini

12 settembre Liotti stacca 50 sfumature di rosso. Bene Del Debbio con Salvini