Berlusconi per le europee ridiscende in campo dopo 25 anni. Contro i 5Stelle: moderni nella comunicazione, vecchissimi nei contenuti

Berlusconi non molla! Su Facebook ricorda i 25 anni dalla discesa in campo contro i comunisti “ che non esistono più “ e adesso è ancora in pista per contrastare il Movimento 5Stelle che lo preoccupa ancora di più.

“L’Italia corre un pericolo grave”. Silvio Berlusconi a 82 anni parla in un videomessaggio come nel 1994  per annunciare stavolta la sua nuova “discesa in campo” alle elezioni europee di maggio. Stavolta non più per contrastare il ‘pericolo comunista’  ma per provare a sbarrare la strada al Movimento 5 Stelle, definiti  “una forza politica certamente moderna nell’uso dei nuovi strumenti di comunicazione, ma vecchissima nelle idee, nei contenuti, nelle proposte. Nei loro programmi e nei loro discorsi c’è il peggio del Novecento”.

“Sono contro l’economia di mercato”, dice il leader azzurro, “contro le infrastrutture, contro la democrazia parlamentare, sono contro lo stato di diritto, contro le nostre garanzie di giustizia e di libertà ed hanno addirittura trasformato da feroci giustizialisti quali sono la presunzione di innocenza che ci è garantita dalla costituzione in presunzione di colpevolezza”. “Io torno in campo perché il mio senso di responsabilità me lo impone, perché il Paese che amo lo merita, gli italiani lo meritano, i nostri figli lo meritano”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato