Google+: dal 2 aprile al via lo shut down per la versione consumer del social di Big G

Dal prossimo 2 aprile Big G si prepara a staccare la spina a Google Plus, il suo fallimentare social network, lanciato con l’obiettivo – forse mai veramente raggiunto – di tenere il passo con Facebook e Twitter.

A partire da quella data, ha spiegato la società in una nota , tutti i contenuti presenti sul social, comprese pagine, video e foto, verranno progressivamente cancellati. La decisione era già stata anticipata nell’ottobre del 2018.

Ad essere coinvolta sarà la versione consumer di G+, mentre quelle business resterà attiva. Sorte ancora diversa per le pagine dedicate agli sviluppatori che verranno chiuse definitivamente il 7 marzo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Inpgi: il sottosegretario Durigon convoca un tavolo con casse previdenziali, Mef e Crimi

Inpgi: il sottosegretario Durigon convoca un tavolo con casse previdenziali, Mef e Crimi

Stati Generali dell’Editoria, accrediti entro le ore 16. Diretta streaming sul sito del Governo

Stati Generali dell’Editoria, accrediti entro le ore 16. Diretta streaming sul sito del Governo

Copyright, gli editori a Strasburgo: dite sì alla direttiva. L’Europa ha bisogno di stampa libera

Copyright, gli editori a Strasburgo: dite sì alla direttiva. L’Europa ha bisogno di stampa libera