Crescono i ricavi da diritti sportivi digitali: nei prossimi tre anni +11,5%. La tv si ferma a +3,2%

Nei prossimi tre/cinque anni i ricavi da diritti sportivi sul digitale cresceranno dell’11,5%, a un ritmo più sostenuto di quelli generati da sponsorizzazioni ed eventi (5,5%) e diritti tv (3,2%). Così secondo un report di Pwc ripreso dal sito eMarketer.

Il teatro principale di questa accelerazione saranno gli Stati Uniti d’America, principalmente per effetto delle acquisizioni di diritti sportivi digitali ad opera di servizi streaming e provider Ott ma anche di realtà come Amazon, Facebook e Twitter.

Gli sport che cresceranno di più secondo Pwc sono: Esports, calcio e basket, seguiti da quelli che Pwc definisce “Mass participation sports” ovvero gli eventi sportivi caratterizzati da un elevato numero di partecipanti come, per esempio, le maratone.

Quinta la boxe seguita da rugby, football americano (di cui ieri si è giocata la finale) e ciclismo.

Un momemnto del Super Bowl 2019 (Foto LaPresse)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rassegne stampa: dopo la sentenza della ‘Corte’, Fieg e agenzie disponibili a tavolo-confronto

Rassegne stampa: dopo la sentenza della ‘Corte’, Fieg e agenzie disponibili a tavolo-confronto

Nuovo boom per le Azzurre del calcio: 2,8 milioni di spettatori e share del 23% per il match contro la Giamaica

Nuovo boom per le Azzurre del calcio: 2,8 milioni di spettatori e share del 23% per il match contro la Giamaica

Rcs, la Procura apre un’inchiesta sulla sede del Corriere in via Solferino a Milano

Rcs, la Procura apre un’inchiesta sulla sede del Corriere in via Solferino a Milano