Sospesa la revoca della scorta a Sandro Ruotolo. Il tweet del giornalista

Condividi

Sospesa la revoca della scorta a Sandro Ruotolo. Il 2 febbraio la Fnsi e il Sindacato unitario giornalisti della Campania hanno scritto una lettera al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per chiedere di rivedere la decisione di togliere la scorta armata a Sandro Ruotolo, giornalista che ha condotto inchieste sulla camorra e che è stato minacciato dal boss dei Casalesi. Tanti i messaggi di solidarietà. Oggi il tweet di Ruotolo che dice: “anche se non ho ricevuto ancora una comunicazione formale è tutto vero. È stata sospesa la revoca della mia scorta”.

Sandro Ruotolo (Foto ANSA/CESARE ABBATE)

 

Ecco il tweet di Sandro Ruotolo:

Queste invece le poche parole con cui solo pochi giorni fa Ruotolo esprimeva su Facebook l’amarezza per il provvedimento che avrebbe sospeso la scorta: “Io solo così so fare il giornalista. Stare sui territori, raccontare, intervistare, cercare la verità. Vorrei continuare a poterlo fare”.

Qui il servizio del Tg3 sulla vicenda:

In una nota Fnsi e Sugc scrivono che è stato “riconosciuto il suo coraggio professionale”. Una decisione che “non può che essere accolta con soddisfazione”, commenta il sindacato.