4 febbraio La compagnia del Cigno chiude bene, Adrian giù. Porro con Salvini sprinta su Iacona e Benigni

La storia del duro maestro Marioni e dei suoi giovani musicisti ha chiuso bene la prima stagione e merita una conferma, mentre Adrian rischia la fine anticipata. Questo, in sintesi, il bilancio dei meter sulla serata tv di lunedì 4 febbraio.

Il finale con happy end de ‘La Compagnia del cigno’ su Rai 1 (5,580 milioni di spettatori ed il 23,8%) ha avuto facilmente la meglio sulla complessa operazione legata all’identità di Adriano Celentano, ieri presente attraverso l’imitazione di Max Tortora (e poi nella versione cartoon) ma non in carne e ossa al Teatro Camploy.

Nel complesso dei segmenti (‘Aspettando Adrian’ e ‘Adrian’) il programma del molleggiato su Canale 5 ha ottenuto solo 1,8 milioni di spettatori e l’8,3%, con un calo progressivo preoccupante della curva degli ascolti.

Dietro i primi è arrivata la prima tv su Italia 1 (‘Scappa – Get Out’, a 1,544 milioni di spettatori e 6,46%, ma a correre al terzo posto per larga parte della prima serata è stato Nicola Porro, che ospitava ancora una volta Matteo Salvini in apertura (‘Quarta Repubblica’ 1,229 milioni e 6,6%) su Rete 4.

La graduatoria per numero di spettatori, mette solo virtualmente la trasmissione di Porro (molto più lunga) dietro quella di Roberto Iacona su Rai3 (‘Presa Diretta’ con tema chiave la povertà, Maurizio Landini in apertura, Pasquale Tridico a spiegare il reddito di cittadinanza ha avuto 1,343 milioni di spettatori e 5,41%) e quella di Marco Giusti su Rai2 (‘C’è Benigni’, a 1,304 milioni di spettatori e 5,4%, ha fatto molto meglio di ‘C’è Grillo’ di sette giorni prima).

In coda si è difesa più che dignitosamente La7 con il proprio telefilm cult (‘Grey’s Anatomy’ a 816mila spettatori e 3,2%).

In seconda serata, terminata la fiction, Rai1 ha dominato anche con ‘Che fuori tempo che fa’ e Fabio Fazio, davanti al cartone celentaniano, e con Porro secondo nel finale fino alle 24.10.

In access Amadeus con I Soliti Ignoti’ ha avuto la meglio su ‘Striscia la Notizia’, mentre nella partita dei talk è stato ancora una volta netto il successo de La7 su Rete 4.

‘Otto e mezzo’, con Tito Boeri e Marco Damilano da Lilli Gruber, ha avuto 2,1 milioni di spettatori e il 7,9%.

‘Stasera Italia’ con Maurizio Belpietro, Vittorio Sgarbi, Antonio Maria Rinaldi e Barbara Lezzi tra gli ospiti di Barbara Palombelli, ha conseguito 1,320 milioni di spettatori e il 5,1% di share.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Debutta il nuovo sito del Sole 24 Ore. Cerbone: punto di partenza dell’evoluzione digitale del Gruppo

Debutta il nuovo sito del Sole 24 Ore. Cerbone: punto di partenza dell’evoluzione digitale del Gruppo

Stretta di Whatsapp sui messaggi automatizzati: da dicembre a rischio stop anche le newsletter dagli editori

Stretta di Whatsapp sui messaggi automatizzati: da dicembre a rischio stop anche le newsletter dagli editori

A Publicis la gara creativa per Mulino Bianco. I biscotti di Barilla per i leoni di Bertelli

A Publicis la gara creativa per Mulino Bianco. I biscotti di Barilla per i leoni di Bertelli