Fratelli Beretta, partnership triennale con Milan e Inter. I prodotti nelle aree hospitality San Siro

Fratelli Beretta,  storica azienda produttrice di salumi, ha ufficializzato la partenership con Ac Milan e Fc Internazionale Milano per i prossimi tre anni. Nello specifico Beretta diventa official partner della squadra rossonera e official supplier di quella nerazzurra. L’azienda italiana, fondata nel 1812 e guidata da Vittore Beretta, ha per l’occasione aperto le porte a Paolo Scaroni, presidente del Milan e Alessandro Antonello, ceo corporate dell’Inter.

L’incontro ha dato l’opportunità di condividere le linee strategiche per rendere il gruppo Beretta un attore sempre più attivo e coinvolgente nello stadio di San Siro. Quest’ultimo, infatti, offre nelle sue aree hospitality e bar alcuni prodotti Beretta.

“Condividiamo con Milan e Inter, fiori all’occhiello del calcio milanese, diversi valori, come spirito di squadra, passione e innovazione, nonché una lunga tradizione storica”, commenta il presidente del gruppo Fratelli Beretta.

“Si tratta di una partnership che unisce due realtà solide e rappresentative del nostro territorio”, ha dichiarato il ceo corporate dell’Inter Alessandro Antonello. Il presidente dell’Ac Milan Paolo Scaroni ha aggiunto: “passione, eccellenza, tradizione e innovazione sono valori in cui il nostro club e i nostri tifosi si identificano pienamente. Questa partnership è un sodalizio sportivo che incarna il nostro dna e ci accomuna nel trasferire i valori di Milano e dell’Italia in tutto il mondo”.

Anche Birra Peroni ha siglato di recente un accordo con entrambe le società milanesi diventano birra ufficiale di Inter e Milan. Un progetto che ha anch’esso al centro degli accordi San Siro.

 

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Msc Crociere sponsor del Paris Saint-Germain fino al 2021

eSport, debutta sulla tv tedesca Sport1 la eFootballPro League con 6 top team europei tra cui Barça, Schalke, Celtic e Monaco

Al via la sfida di Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini per la Rorc Caribbean 600