La seconda del Festival di Sanremo tiene bene. Picchi con la Mannoia e nel finale con Pio e Amedeo

La seconda serata del Festival di Sanremo non ha deluso le attese. Da reggere non c’era solo la concorrenza delle altre reti generaliste – non particolarmente agguerrita – quanto il confronto con l’edizione dell’anno passato, la prima affidata a Claudio Baglioni.

Nel 2018, al mercoledì il festival condotto dal direttore artistico con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino aveva ottenuto 9,687 milioni di spettatori ed il 47,7% di share.

Virginia Raffaele, Claudio Baglioni e Claudio Bisio nel corso della seconda serata del Festival

Ieri, alla seconda prova l’edizione 2019, con Virginia Raffaele e Claudio Bisio coinvolti nella conduzione, tra gli ospiti Fiorella Mannoia, Marco Mengoni e Tom Walker, Pippo Baudo, Michelle Hunziker, Pio e Amedeo, Riccardo Cocciante, Laura Chiatti, Michele Riondino, e con sul palco 12 dei 24 campioni in gara (Achille Lauro, Einar, Il Volo, Arisa, Nek, Daniele Silvestri, Ex Otago, Ghemon, Loredana Bertè, Paola Turci, Negrita, Federica Carta e Shade), ha conquistato con Sanremo Start 10,8 milioni ed il 38,8%, con la prima parte 10,959 milioni di spettatori e 46,36% e con la seconda parte 5,259 milioni e 51,98% (media a 9,144 milioni e 47,3% di share).
Quindi per il Dopofestival, con Rocco Papaleo, Melissa Greco Marchetto e Anna Foglietta alla conduzione, 1,8 milioni di spettatori e 37,44% di share.

Fiorella Mannoia con Claudio Baglioni

Il picco di ascolti si è verificato alle 21.49, con 14,260 milioni di spettatori ed il 50,6% di share con Fiorella Mannoia sul palco. Il record di share alle 24.22, al 54,4% con Pio e Amedeo.

Claudio Baglioni con Pio e Amedeo

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai, Sangiuliano: contesteremo punto per punto le motivazioni Agcom

Rai, Sangiuliano: contesteremo punto per punto le motivazioni Agcom

Giornalismo, grazie alla tecnologia Npl gli articoli di ‘Not Real News’  li scrive il computer

Giornalismo, grazie alla tecnologia Npl gli articoli di ‘Not Real News’ li scrive il computer

Festival del Giornalismo alimentare a Torino: dal ‘doggy bag’ alla ‘spesa che sfida’

Festival del Giornalismo alimentare a Torino: dal ‘doggy bag’ alla ‘spesa che sfida’