Sanremo, Baglioni apre a un suo terzo Festival: un po’ di voglia c’è

“Potrei diventare ‘aggressore artistico’, mi farebbe piacere”. Alla conferenza stampa dopo la seconda serata del festival, Claudio Baglioni non esclude la possibilità di tornare anche l’anno prossimo ad occuparsi di Sanremo. “E’ un impegno grande e bisogna sempre dimostrare di fare di più e diversamente. Forse, per una missione verso la parte musicale, un po’ di voglia ci potrebbe essere. D’altro canto vorrei potermi dedicare anche alle mie cose e farmi un po’ meno nemici… Potrei venire da ospite se mi ospitano”.

Lascia aperta la porta anche la direttrice di Rai1 Teresa De Santis: “l’organizzazione corale cui faccio sempre riferimento, non esclude automaticamente che sia Claudio a occuparsi di questa coralità. E’ un lavoro che dovrebbe essere fatto sul progetto importante che è il 70esimo anno del festival”, ha spiegato. “Ritengo, però, sia prematuro parlarne. Ma nessuna esclude che possa essere un progetto di Claudio. Dateci tempo per sederci e riflettere”, ha aggiunto.

Claudio Baglioni e Teresa De Santis (Foto ANSA/ETTORE FERRARI)

In sala stampa ha tenuto banco anche l’appello al ‘mondo Rai’ ad aver fiducia di Claudio Baglioni, lanciato da Claudio Bisio dall’Ariston. “La fiducia? Mi sembra nelle cose”, ha risposto De Santis. “Non c’è stata mancanza di fiducia, si è parlato delle cose, del resto non si può fare lavoro di squadra senza parlarsi”, ha aggiunto, dopo aver ribadito di non essere mai intervenuta su testi o scalette “se non su consigli che mi fossero richiesti”.
“Penso che la Rai si fidi”, la risposta di Baglioni, che poi rivolto alla De Santis con un sorriso ha detto: “Non capisco se stai seduta lì davanti in platea per guardare il festival o controllarci”. La replica della direttrice: “Sono lì con voi perché sono abituata a lavorare con la mia gente, stare vicino alle persone con cui lavoro. E’ il mio modo di essere: ci sono, partecipo con voi e soffro con voi nei momenti più difficili”. “Non c’è nulla che vada in onda”, ha chiosato il vicedirettore di Rai1 Claudio Fasulo, se non come è stato proposto originale da autori e conduttori”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rcs, Cairo: ragioniamo su lancio di un settimanale finanziario. L’arbitrato con Blackstone atto dovuto

Google: multa Ue da 1,4 miliardi per abuso di posizione dominante con AdSense. Vestager: impedita concorrenza su adv dei motori ricerca

Editoria, accordo Sole 24 Ore e il quotidiano cinese Economic Daily. In futuro possibili partnership per attività ed eventi su temi economici