La vendita di Sky spinge i conti di Fox nel secondo trimestre

La vendita di Sky a Comcast spinge i conti di Fox, che nel secondo semestre ha registrato un utile netto di 10,8 miliardi di dollari. I ricavi sono saliti a 8,5 miliardi, con un +6%. Commentando i dati, i presidenti esecutivi Rupert e Lachlan Murdoch hanno parlato di un “trimestre ricco, sostenuto dagli aumenti dei ricavi della pubblicità e della distribuzione dalle tv via cavo, dal business tv e dalla vendita di Sky”. Progressi sono stati citati nell’accordo con Disney, che dovrebbe concludersi nella prima metà dell’anno, e nella creazione della nuova Fox.

Rupert e Lachlan Murdoch (foto Olycom)

I ricavi via cavo sono saliti a 4,6 miliardi, con l’utile operativo prima di ammortamenti e svalutazioni che ha registrato un +7%, arrivando a 1,45 miliardi. Mentre in America i ricavi della divisione e della pubblicità sono aumentati, le entrate internazionali sono diminuite per le fluttuazioni valutarie. I ricavi tv sono pari a 2,1 miliardi, ma il segmento ha registrato una perdita di 22 milioni, in gran parte dalle spese per il Thursday Night Football.

I ricavi da film sono leggermente scesi a $ 2,2 miliardi, ma l’utile operativo prima di ammortamenti e svalutazioni è aumentato a $ 193 milioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Garante privacy, rinviata la nomina dei quattro commissari

Garante privacy, rinviata la nomina dei quattro commissari

Maximo Ibarra nuovo ceo di Sky Italia. Operativo dal prossimo 1 ottobre, risponderà a Zappia

Maximo Ibarra nuovo ceo di Sky Italia. Operativo dal prossimo 1 ottobre, risponderà a Zappia

Auditel arriva la rilevazione dei device mobili. In Italia più di 112 milioni di schermi possono accedere a contenuti video o tv

Auditel arriva la rilevazione dei device mobili. In Italia più di 112 milioni di schermi possono accedere a contenuti video o tv