Agcom, Cardani: informazione sotto attacco, serve trovare nuove strade

Il mondo dell’informazione è “sotto attacco da parte di tendenze difficilmente rovesciabili, è un trend che va in una certa direzione ed è probabile che continui”. Lo sostiene il presidente dell’Agcom, Angelo Marcello Cardani, alla presentazione dell’indagine conoscitiva sull’informazione locale realizzata con Anci.

“Le battaglie che il mondo dell’informazione deve fare non devono essere di rallentamento, di freno, ma devono essere battaglie che trovano nuove direzioni, che si inventano risposte nuove e intelligenti a questi attacchi”, ha spiegato il presidente dell’authority, secondo cui: “Anche l’informazione locale ha subito dei contraccolpi e anche esso è sotto attacco e deve reagire inventando nuove direzioni, strade e iniziative”.

Il presidente dell’Agcom Angelo Marcello Cardani (foto ANSA/GIORGIO ONORATI)

Cardani ha evidenziato anche che “il lavoro dei giornalisti subisce attacchi ed è diventato un mestiere difficile per i più per un reddito mediamente modesto”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mondadori, siglato accordo per la cessione di Mondadori France a Reworld Media

Mondadori, siglato accordo per la cessione di Mondadori France a Reworld Media

Turchia: all’ufficio per la Comunicazione di Erdogan il controllo dell’agenzia di stampa Anadolu

Turchia: all’ufficio per la Comunicazione di Erdogan il controllo dell’agenzia di stampa Anadolu

Zuckerberg nel mirino delle autorità Usa: rischio sanzioni per ripetute violazioni della privacy

Zuckerberg nel mirino delle autorità Usa: rischio sanzioni per ripetute violazioni della privacy