Gli editori al Congresso della Fnsi: auspicabile confronto su temi comuni

Il saluto del presidente della Fieg Andrea Riffeser Monti al XXVIII Congresso Fnsi in corso di svolgimento a Levico Terme in Trentino Alto Adige:

“Rivolgo al Presidente Giulietti, al Segretario Lorusso, alla Fnsi e a tutti i giornalisti italiani, un saluto caloroso e un augurio di buon lavoro per questo importante momento di riflessione congressuale, che avviene in uno dei momenti più difficili per l’editoria, da molti anni a questa parte.

Andrea Riffeser Monti (Foto ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

La crisi del settore non accenna a diminuire, con un costante calo di vendite e di raccolta pubblicitaria, e il lavoro dei giornalisti viene troppo spesso esercitato in un clima di ostilità e in situazioni di poca sicurezza, anche personale.

In un contesto del genere, i momenti di riflessione all’interno dei propri organismi associativi sono importanti per riflettere sui cambiamenti in corso e per comprendere come rispondere alle sollecitazioni esterne.

L’augurio di buon lavoro pertanto, si associa all’auspicio di poter riprendere presto il confronto sui temi comuni che ci vedono, pur da prospettive diverse, attori di uno stesso sistema che deve saper tutelare, anche con iniziative comuni – come accaduto in tempi recenti – il ruolo che la Costituzione ci affida nell’esercizio della vita democratica del Paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rcs: utile netto 2018 in crescita a 85,2 milioni; dal digitale il 16,7% dei ricavi. Dopo 10 anni torna al dividendo

Da Piero Angela a Bernard-Henri Lévy. Tutti i sostenitori della battaglia per la vita di Radio Radicale

Mediaset, Ps Berlusconi: dobbiamo cambiare passo, espandersi all’estero per crescere ancora