Rai, Cda approva budget 2019, vara le direzioni Rai Doc e Rai Forma. Ok a linee editoriali fiction e rinegoziazione diritti Giro

Il Consiglio di Amministrazione Rai presieduto da Marcello Foa e alla presenza dell’Amministratore delegato, Fabrizio Salini, ha approvato il budget 2019 e proseguito la discussione sul piano industriale pluriennale avviata nelle precedenti riunioni.

Fabrizio Salini (Foto ANSA / ETTORE FERRARI)

Lo comunica una nota dell’azienda secondo cui il Cda ha inoltre autorizzato la direzione diritti sportivi a negoziare con la RCS Sport Spa l’acquisizione dei diritti multipiattaforma del Giro d’italia e di altre manifestazioni ciclistiche per le stagioni 2019 e 2020.
Il Cda ha poi approvato, in un’ottica di razionalizzazione delle risorse e potenziamento del prodotto, l’istituzione delle due nuove direzioni annunciate nella scorsa seduta, Rai Doc e Rai Format.
La creazione di Rai Doc ha lo scopo di valorizzare il genere documentario anche in ottemperanza al contratto di servizio che impone alla Rai di sostenere adeguatamente lo sviluppo dell’industria nazionale dell’audiovisivo, secondo un modello coerente con quello già adottato per Rai Fiction.
L’istituzione di Rai Format si inquadra in un progetto di sviluppo e stimolo alla creazione di contenuti innovativi, anche su format di intrattenimento, attraverso la realizzazione di prototipi e numeri zero.
Il Cda ha infine approvato le linee editoriali della fiction 2019.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Anche un gruppo cinese per l’edizione dei Premi Leonardo 2018. Riconoscimenti a qualità e valore delle aziende italiane

Google: multa Ue da 1,4 miliardi per abuso di posizione dominante con AdSense. Vestager: impedita concorrenza su adv dei motori ricerca

Inpgi, Crimi: via a tavolo separato per soluzione rapida ma complessiva. Accelerare con un emendamento non è stato correttissimo