Tim: Cdp verso aumento quota

Cdp è pronta ad incrementare la sua quota in Tim, al momento di poco sotto al 5%. Il cda, riunitosi a Roma il 14 febbraio, “ha deliberato l’autorizzazione all’acquisto di ulteriori azioni di Tim”.

Cdp non dichiara quanto intende acquistare ma “l’investimento si pone in una logica di continuità con gli obiettivi strategici sottesi all’ingresso nel capitale di Tim deliberato dal Consiglio di Amministrazione lo scorso 5 aprile 2018”.

Fabrizio Palermo (Foto ANSA / LUIGI MISTRULLI)

La mossa viene definita “coerente con la missione istituzionale di CDP a supporto delle infrastrutture strategiche nazionali” e, si sottolinea, “vuole rappresentare un sostegno al percorso di sviluppo e di creazione di valore, avviato dalla società in un settore di primario interesse per il Paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Copyright, sottosegretario Vacca (M5s): risposta sbagliata a giusto problema. Favorisce i grandi gruppi editoriali a discapito dei piccoli

Copyright, sottosegretario Vacca (M5s): risposta sbagliata a giusto problema. Favorisce i grandi gruppi editoriali a discapito dei piccoli

Cairo Communication: nel 2018 utile a 60,3 milioni, in crescita del 19,5%. Proposto dividendo a 0,14 euro

Cairo Communication: nel 2018 utile a 60,3 milioni, in crescita del 19,5%. Proposto dividendo a 0,14 euro

Lucetta Scaraffia e la redazione di Donne Chiesa Mondo lasciano in blocco l’inserto mensile dell’Osservatore Romano

Lucetta Scaraffia e la redazione di Donne Chiesa Mondo lasciano in blocco l’inserto mensile dell’Osservatore Romano