Addio a Marisa Monti Riffeser, presidente della Poligrafici Editoriale

Maria Luisa (Marisa per tutti) Monti Riffeser se n’e’ andata.

 

Aveva ottantantotto anni e lascia scoperta la presidenza della Poligrafici editoriale, la società che pubblica Il Resto del Carlino, La Nazione, il Giorno e Il Telegrafo. Nel 1994 era succeduta al padre, Attilio (soprannominato Artiglio) petroliere (iniziando con la Sarom), industriale (zuccherifici Eridania) e grandi capacita’ politiche, che aveva fondato la casa editrice acquistando testate di peso in Emilia e Toscana e anche il Tempo a Roma, sempre al centro di feroci polemiche per le sue posizioni destrorse in regioni a larga maggioranza di sinistra. Eppure i suoi quotidiani prosperavano.
Marisa Riffeser, romagnola, simpatica, intelligente e tenace ha saputo gestire l’eredita’ paterna con il figlio Andrea alla gestione del gruppo editoriale, riservandosi il ruolo di diplomatica e di portabandiera del nome della famiglia.
Si occupava anche di moda con la griffe Monriff, specializzata in accessori e abbigliamento per l’equitazione che ha sempre amato e praticato.
Una sua grande passione e’ stato restaurare, e farne un centro di turismo di alto livello, il Borgo La Bagnaia, una sterminata tenuta a pochi chilometri da Siena, diventato anche luogo di incontro annuale e poi biennale del mondo editoriale nazionale e internazionale per l’evento ‘Crescere tra le righe’, organizzato dall’Osservatorio Permanente Giovani-Editori con la regia di Andrea Ceccherini.
A Bagnaia si tiene il Premio Arte e Cultura La Bagnaia, promosso dall’Associazione Culturale Attilio Monti di cui Marisa Riffeser era il motore.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, sottosegretario Martella: stop alle aggressioni, difendiamo l’informazione. Da Salvini frasi inaccettabili

Editoria, sottosegretario Martella: stop alle aggressioni, difendiamo l’informazione. Da Salvini frasi inaccettabili

Vigilanza Rai, pronto il testo sui limiti alle esternazioni social dei dipendenti del servizio pubblico

Vigilanza Rai, pronto il testo sui limiti alle esternazioni social dei dipendenti del servizio pubblico

Papa: globalizzazione nociva quando uniforma tutto. Informazione locale, più autentica e vicina alla gente

Papa: globalizzazione nociva quando uniforma tutto. Informazione locale, più autentica e vicina alla gente