Teads entra nell’assemblea di Fcp-Assointernet

Teads, the global media platform, entra a far parte dell’assemblea di Fcp-Assointernet, che riunisce i più importanti player italiani, tra concessionarie e gestori diretti, che operano nel settore della vendita di spazi pubblicitari online. In questo modo Teads potrà partecipare ai tavoli di lavoro tenuti dalla Federazione, contribuendo attivamente alla sistematizzazione e alla formalizzazione dei trend e dei parametri operativi della pubblicità online.

La tech-company, inoltre, collaborerà insieme a tutte le concessionarie associate alla realizzazione con cadenza mensile del report Fcp-Assointernet, dati e insights inerenti alla raccolta pubblicitaria online, fondamentali per associati e mercato al fine di comprendere l’andamento e l’evoluzione del mezzo.

La Federazione, attraverso la sua divisione Internet, si occupa anche della redazione di documenti ufficiali per la regolamentazione di nuovi standard rispetto a tematiche come la brand safety, la brand policy, viewability e misurazione delle audience, temi che in parte ha affrontato in collaborazione con le altre associazioni rappresentanti il mercato nella realizzazione del “Libro Bianco sulla Comunicazione Digitale”.

Fcp-Assointernet e Teads puntano ad implementare la realizzazione di progetti per inserzionisti sia per gi editori, spiega una nota. “Partecipare attivamente a questo tavolo di lavoro”, ha dichiarato Dario Caiazzo, managing director di Teads, “ci consente di rinnovare il mercato e le sue best practice seguendo le evoluzioni tecnologiche e creando sempre più valore qualitativo”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Cucina Italiana entra nei catering con Papillon Milano 1990

La Cucina Italiana entra nei catering con Papillon Milano 1990

‘Il futuro del brand’ nella ricerca Arastea per Superbrands

‘Il futuro del brand’ nella ricerca Arastea per Superbrands

Edra acquisisce Cyan Editores, rafforzando la sua presenza in Spagna e Portogallo

Edra acquisisce Cyan Editores, rafforzando la sua presenza in Spagna e Portogallo