Radio Rai, Roberto Sergio: Annunziata lontana da troppo tempo, noi dinamici e impegnati quotidianamente

I commenti impietosi  su Radio Rai espressi da Lucia Annunziata hanno scatenato la reazione del Cdr della radiofonia pubblica precisando che “la radio non è un cimitero”.

Interpellato da Primaonline,  il direttore di Radio Rai, Roberto Sergio, smorza i toni ma precisa: “massimo rispetto per l’ex presidente Rai che evidentemente è da troppo tempo lontana da Saxa Rubra e da Via Asiago tanto da non essersi accorta dell’impegno quotidiano e del grande dinamismo messo in campo in questi anni dalla radiofonia pubblica”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, sottosegretario Martella: stop alle aggressioni, difendiamo l’informazione. Da Salvini frasi inaccettabili

Editoria, sottosegretario Martella: stop alle aggressioni, difendiamo l’informazione. Da Salvini frasi inaccettabili

Vigilanza Rai, pronto il testo sui limiti alle esternazioni social dei dipendenti del servizio pubblico

Vigilanza Rai, pronto il testo sui limiti alle esternazioni social dei dipendenti del servizio pubblico

Papa: globalizzazione nociva quando uniforma tutto. Informazione locale, più autentica e vicina alla gente

Papa: globalizzazione nociva quando uniforma tutto. Informazione locale, più autentica e vicina alla gente