Tim: Cdp porta al 7,1% la sua quota. Investiti finora più di 823 milioni di euro nella telco

Cassa depositi e prestiti sale ancora in Tim e porta la propria partecipazione al 7,1%. E’ quanto riporta un comunicato dello stesso istituto inviato nella notte alla Sec, l’autorità del mercato borsistico statunitense.  Complessivamente l’istituto possiede adesso 1.073.5000 azioni con diritto di voto della telco.

Cdp, si apprende dal file, ha speso 823,97 milioni di euro per rastrellare la quota del 7,1% del capitale di Tim, attualmente detenuto. L’incrementato della partecipazione è stato realizzato in dieci sedute (dal 15 al 28 febbraio) acquistando 323,5 milioni di azioni a un prezzo che va da un minimo di 0,5102 euro per azione (15 febbraio) a un massimo di 0,5424 euro (22 febbraio).

Fabrizio Palermo (Foto ANSA / LUIGI MISTRULLI)

La scorsa settimana, il 20 febbraio Cdp aveva comunicato di aver superato la soglia di rilevanza in Tim, portando la sua partecipazione dal dal 4,262% al 5,031%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Agcom: multa da 2,4 milioni a Sky per il pacchetto Calcio. La pay annuncia ricorso al Tar: agito nel rispetto delle norme

Agcom: multa da 2,4 milioni a Sky per il pacchetto Calcio. La pay annuncia ricorso al Tar: agito nel rispetto delle norme

Stati generali editoria: circa 800 risposte alla consultazione pubblica. Libertà, tutela minori e privacy i temi meno sentiti. Vincono i soldi

Stati generali editoria: circa 800 risposte alla consultazione pubblica. Libertà, tutela minori e privacy i temi meno sentiti. Vincono i soldi

Copyright, ricorso della Polonia alla Corte Ue contro la direttiva: rischio censura preventiva

Copyright, ricorso della Polonia alla Corte Ue contro la direttiva: rischio censura preventiva