Venerdì e Sabato Pari tra Sanremo Young e Uomini e Donne , C’è posta per te stacca Ora o mai più

Sfida tesa tra le ammiraglie tv. Con un altro sorpasso e cambio di leadership al venerdì, mentre nella serata del sabato il dominio di un titolo cult come ‘C’è posta per te’ non è stato  intaccato.

Nella serata di venerdì 1 marzo 2019, ‘Uomini e Donne – La scelta?’ – il docureality promosso in prima serata – ha raccolto su Canale5 2,963 milioni di spettatori con il 16,1% di share, in calo di quasi due punti con una puntata risultata meno appealing in cui Ivan ha scelto Sonia, ricambiato.

Su Rai1 la nuova puntata di ‘Sanremo Young’ – lo show che sette giorni prima aveva perso il confronto, ma aveva vinto al primo scontro – con Antonella Clerici alla conduzione, Belen Rodriguez ospite e tanti giovani talenti canori impegnati, stavolta è rimasto a 3,1 milioni di spettatori con il 14,5% di share. Nel periodo in contrapposizione però, la trasmissione di Canale 5 risulta in lieve vantaggio (3,151milioni e 14,69%) sulla trasmissione condotta dalla Clerici (3,1 milioni ed il 14,49%). A questi livelli, l’esito della sfida si può quindi considerare sostanzialmente pari.

Sul terzo gradino del podio si è installata Rai3 con il film ‘Un Paese quasi perfetto’ a 1,368 milioni di spettatori ed il 5,5% che ha battuto il film di Italia 1 (Transporter3 a 1,281 milioni e 5,5%). Ma virtualmente terza, in realtà è stata Rete4, che con la lunga emissione di ‘Quarto Grado’ ha riscosso 1,215 milioni di spettatori e il 6,4%.

Più interessante la sfida tra le proposte a target pregiato. Su Tv8 ‘Italia’s Got Talent’ con 1,2 milioni e il 5% (e a 1,512 milioni ed il 6,3% se si considera pure il pubblico su SkyUno) ha fatto meglio della seconda puntata stagionale su Nove di ‘Fratelli di Crozza’, che ha avuto 1,159 milioni di spettatori e il 4,7%; su La7 ‘Propaganda Live’, più lungo del programma di Tv8 e di quello di Nove, ha conseguito a 944mila spettatori e il 5%. Inoltre Cagliari-Inter di Serie A ha ottenuto 1,141 milioni di spettatori ed il 4,6% di share. Senza infamia e senza lode la prestazione del telefilm su Rai2 (‘Ncis’ a 1 milione e 4,4%), seguito dal disastroso approfondimento ‘Povera Patria’, crollato a 264mila spettatori con il 2,7%.

Nella serata di sabato 2 marzo 2019, invece, dominio sempre chiaro di Canale 5, ma con la rete rivale in progresso. Su Canale 5 ‘C’è posta per te’ ha ottenuto 4,9 milioni di spettatori ed il 27,2% con Rino Gattuso ed Elisa tra gli ospiti di Maria De Filippi.

Mentre su Rai1 la finale di ‘Ora o mai più’ vinta da Paolo Vallesi ha avuto 3,424 milioni di spettatori e il 19,5%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Go Tv, record della raccolta pubblicitaria a luglio (+30%), ottima crescita da inizio anno (+8%)

Go Tv, record della raccolta pubblicitaria a luglio (+30%), ottima crescita da inizio anno (+8%)

Boom social per la finale Uefa. Inarrestabile nel calcio il fenomeno ‘unboxing’, lo spacchettamento dei diritti

Boom social per la finale Uefa. Inarrestabile nel calcio il fenomeno ‘unboxing’, lo spacchettamento dei diritti

Papa: globalizzazione nociva quando uniforma tutto. Informazione locale, più autentica e vicina alla gente

Papa: globalizzazione nociva quando uniforma tutto. Informazione locale, più autentica e vicina alla gente