Il fatturato del web apre l’anno a +4%. Dati Fcp-Assointernet a gennaio. Galantis: prosegue la serie storica a due cifre degli smartphone (+30%)

I dati di fatturato rilevati dall’Osservatorio FCP-Assointernet (Fcp-Federazione Concessionarie Pubblicità) per il mese gennaio 2019, raffrontati allo stesso periodo del 2018.

· Desktop/Tablet -4,1%
· Smartphone +29,8%
· Smart TV/Console +242,2%

TOT. +4%

Il commento del presidente Fcp-Assointernet Giorgio Galantis:

“I dati dell’Osservatorio Fcp-Assointernet di Gennaio evidenziano un fatturato in incremento del +4%, con la componente Smartphone che allunga l’ormai serie storica di crescita a due cifre: +29,8% per circa 8 milioni di fatturato e un’incidenza sul totale del 29,2%. Prendiamo atto con soddisfazione di questo inizio d’anno positivo, essendo consapevoli di affrontare un contesto non particolarmente brillante per il mercato pubblicitario in generale. Fcp-Assointernet sta ultimando la definizione degli argomenti e la composizione dei Tavoli di lavoro per il 2019 relativamente al digital advertising. Affronteranno tematiche prioritarie per gli Associati come l’ulteriore evoluzione del report dell’Osservatorio, e il mercato partendo da quanto realizzato lo scorso anno anche in ambito inter associativo, come lo sviluppo dei temi riguardanti il Libro Bianco sul Digitale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

‘La buona gara’: ecco il libro di UPA e UNA. Sassoli e Nenna per il “salto culturale”

‘La buona gara’: ecco il libro di UPA e UNA. Sassoli e Nenna per il “salto culturale”

Sala, Publitalia: migliora il conto economico Mediaset, buona raccolta adv; puntiamo su esclusiva free del grande calcio europeo

Sala, Publitalia: migliora il conto economico Mediaset, buona raccolta adv; puntiamo su esclusiva free del grande calcio europeo

Mashable Italia online dal 23 settembre. Prima versione non inglese del sito di cultura digitale, partneship Gedi e Ziff Davis

Mashable Italia online dal 23 settembre. Prima versione non inglese del sito di cultura digitale, partneship Gedi e Ziff Davis