6 marzo Roma fuori dalla Champions senza squilli. Poi Bisio e Siani, Porta Rossa e Sciarelli

Non è una buona notizia per la Champions League e per chi ne detiene i diritti della competizione in Italia la moria di big che continua a caratterizzarne lo svolgimento. Triste e ingiusta cosa, ieri mercoledì 6 marzo, per il calcio italiano, l’esito della sfida tra Porto-Roma, vinta dai portoghesi per tre a uno dopo i tempi supplementari, con il Var usato in maniera squilibrata che ha contribuito a condannare i giallorossi ad uscire fuori dal torneo.

Il match di ritorno degli ottavi di finale ha conquistato su Rai1 4,8 milioni di spettatori e il 20,4% di share, un bilancio lontano dai risultati dei migliori match in chiaro fin qui giocatisi. Su Sky lo stesso incontro ha ottenuto ulteriori 876mila spettatori ed il 4,1% di share, con il resto dell’offerta (Psg-Manchester United e Diretta Gol) a 410mila spettatori e 1,6% di share.

Con il calcio ad imperversare, Mediaset ha puntato su tre film, rinunciando all’ultimo momento ad una prima visione.

Su Canale5 la replica di ‘Benvenuti al Sud’ si è attestata a 2,9 milioni e 12,9%.

Sul terzo gradino del podio si è installata Rai2. ‘La Porta Rossa’, con Lino Guanciale e Gabriella Pession, ha infatti conquistato 2,462 milioni di spettatori ed il 10,4% di share.

Stabile, come sempre succede quando c’è il calcio di mezzo, è stato il risultato di Federica Sciarelli. Su Rai3, infatti, ‘Chi l’ha visto?’ ha conseguito 2,273 milioni di spettatori e il 10,3%. Gli altri tre film in griglia sono arrivati nelle posizioni di rincalzo.

Su Italia1 il fanta action ‘The Martian’, con Matt Damon protagonista, ha ottenuto 1,225 milioni di spettatori e il 5,9%.

Su Rete4 il drammatico ‘The Butler’ ha avuto 877mila spettatori e il 4,1%.

E infine su La7, la pellicola cult ‘Nomad-The Warrior’, ha riscosso 573mila spettatori e il 2,4%.

In seconda serata, dopo la diretta della partita (picco del 29,5% alle 23.36 sul rigore procurato da Florenzi) è passato in testa il magazine di commento sull’ammiraglia e quindi la puntata di ‘Porta a Porta’.

In access, con il calcio ad attrarre i maschi, l‘assenza de ‘I Soliti Ignoti’ e il ‘risucchio’ de ‘La Porta Rossa’, equilibri leggermente diversi tra Lilli Gruber, Barbara Palombelli e Francesca Romana Elisei.

‘Otto e mezzo’, con Massimo Franco, Marianna Aprile e Marco Travaglio ospiti, ha totalizzato 1,944 milioni di spettatori con il 7,52% di share.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’, con Vittorio Sgarbi, Dino Giarrusso, Francesca Donato e Bobo Craxi a discutere, ha convinto 1,245 milioni di spettatori e il 5% di share nella prima parte e poi 1,168 milioni di spettatori con il 4,5% nella seconda parte.

‘Tg2 Post’ con Jacopo Morrone, Mario Aiello, Fabio Chiucconi e Dario Laruffa tra gli ospiti della Elisei, ha avuto a 1,288 milioni di spettatori e 4,94%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato