7marzo Suor Angela doppia Scotti, vola il Napoli su Tv8, Formigli batte Del Debbio, Popolo Sovrano giù

Elena Sofia Ricci contro Gerry Scotti, il film di Italia 1 contro quello di Rai3, e poi il confronto tra i programmi d’informazione di Corrado Formigli, Alessandro Sortino e il rientrante (tra polemiche) Paolo Del Debbio. Il tutto in una serata tv resa ancora più ricca di offerta dal calcio dell’Europa League e da ‘Masterchef’. Era un contesto di sfide, alcune già decise e altre più aperte e imprevedibili, quello di giovedì 7 marzo.

Senza sorprese la gara delle ammiraglie. Elena Sofia Ricci (Suor Angela) ha ancora una volta doppiato Gerry Scotti: su Rai1 ‘Che Dio ci aiuti’ ha conquistato 5,122 milioni di spettatori e il 22,3%, mentre su Canale 5 ‘Chi vuol essere milionario?’ si è fermato a 2,2 milioni di spettatori e l’11,3%.

Sul terzo gradino del podio si è installata la sempre più arrembante Tv8: trasmettendo in chiaro ‘Napoli-Salisburgo’ ha conquistato ben 1,751 milioni di spettatori e il 6,9%. Se si considera poi il bilancio complessivo del match di Europa League vinto dai partenopei per tre a zero, comprensivo pure degli ascolti su Sky, la gara del San Paolo con 2,376 milioni di spettatori ed il 9,3% di share diventa il secondo spettacolo più visto in serata. Chiaro l’esito della sfida tra i film: su Italia1 il ‘vecchio ‘Fast & Furious 5’ ha conquistato 1,360 milioni di spettatori e il 6,3%. Mentre su Rai3 la prima tv di ‘A United Kingdom’ si è fermata a 1,195 milioni e il 4,9%.

Più interessante il confronto tra i talk. Paolo Debbio che rientrava a Rete 4 dopo la defenestrazione di Gerry Greco con la ‘novità’ ‘Il Dritto ed il rovescio’, beneficiava di una lunga apertura con Matteo Salvini, prima di virare su prostituzione e cancerosità della pizza. Su La7 Corrado Formigli rispondeva aprendo con Gad Lerner e poi puntando molto su un’inchiesta in Libia ed un’altra – di Valentina Petrini – sulla malasanità calabrese. Terza opzione, ‘Popolo Sovrano’ su Rai2 partiva dal decreto Pillon e poi affrontava anche il tema delle nuove droghe e quello del reddito di cittadinanza.

Ha vinto La7, di misura su Rete4, con Rai2 ridotta ai minimi termini. ‘Piazzapulita’ ha conquistato 1,043 milioni e il 5,7%,.

‘Il dritto e il rovescio’ è arrivato a 964mila e il 5,2%.

‘Popolo Sovrano’ ha portato a casa solo 600mila spettatori e il 2,9%, battuto pure dal talent culinario di tendenza; ‘Masterchef’ su SkyUno ha conquistato infatti 720mila spettatori e il 3,1%. L’analisi dell’andamento minuto per minuto, mostra come con Salvini on air (picco da quasi 2 milioni) Del Debbio sia rimasto davanti a Formigli (a quasi 1,7 milioni con Lerner) fino alle 22.35. Rai 2 ha fatto malissimo anche in access.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Lucio Caracciolo, Luca Telese e Augusto Minzolini ospiti di Lilli Gruber, ha conquistato 1,784 milioni di spettatori e il 7,88% di share.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’, con Irene Tinagli, Maria Giovanna Maglie, Alfonso Pecoraro Scanio, Alessandro Cattaneo tra gli ospiti di Barbara Palombelli, ha ottenuto 1,163 milioni di spettatori e il 4,61% di share e poi nella seconda parte 1,047 milioni di spettatori e il 3,95%.

Su Rai2, ‘Tg2Post’ con Michele Dell’Orco e Antonio Scalamandrè tra gli ospiti di Francesca Romana Elisei, si è fermato a 726mila spettatori e il 2,74% di share.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Team Sky diventa Ineos a partire dal 1° maggio. Debutto al Tour dello Yorkshire

Foa: al lavoro per una Rai orgogliosa delle proprie tradizioni, ma aperta ai giovani e al mondo

Rai: nuovo rinvio per l’audizione in vigilanza del presidente Foa e dell’ad Salini