I cinque spot più popolari su YouTube a febbraio

E’ lo spot di Sensodyne ‘La città più fredda del mondo’ il video più popolare su Youtube a febbraio. Protagonisti gli abitanti della freddissima Yakusk, dove le temperature scendono sotto i – 72 gradi, che scelgono il dentifricio per chi ha i denti sensibili.

Alle sue spalle il video Nuovo Oreo Golden, dedicato ai biscotti che da neri diventano ‘Gold’, per il nuovo gusto vaniglia. Terza piazza per Nike – Nulla Può Fermarci di Nike. “Se non ti fermi davanti a niente, anche un sogno assurdo diventa possibile”, è lo slogan promosso dalla campionessa di scherma Bebe Vio, la calciatrice della Juventus e della nazionale Italiana Sara Gama e altre sportive, che mostrano come con la tenacia si possano realizzare sogni impossibili.

Completano la cinquina le Linguine Voiello, in uno spot con la ricetta dello chef stellato Antonino Cannavacciuolo, e le Gocciole con la domanda quiz: Qual è il ballo che piace agli scimpanzé? L’Orango – Tango.

La classifica è stata determinata utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.

Ecco i video:
1- La città più fredda del mondo di Sensodyne (Agenzia media: Publicis, Grey)

2- Nuovo Oreo Golden di Oreo Cookie (Agenzia media: Carat)

3- Nike – Nulla Può Fermarci di Nike (agenzia media: Mindshare; Wieden & Kennedy)

4- Linguine Voiello con pesce bandiera e finocchietto – La ricetta dello Chef Cannavacciuolo di Voiello (Agenzia media: OMD, The Big Now)

5- Gocciole Quiz – Qual è il ballo che piace agli scimpanzé? di Gocciole Pavesi (Agenzia media: OMD; Nadler Larimer & Martinelli)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stampa Romana, discusso ricorso al Tar su equo compenso: abbiamo chiesto convocazione tavolo presso la Presidenza del Consiglio

Michelangelo Suigo alle relazioni istituzionali di Leonardo. Si apre la caccia al posto in Vodafone e in pole ci sono…

Iliad in rosso nel 2019, utile a -18,5%. In 7 mesi 2,8 milioni abbonati. Equilibrio conti con quota mercato inferiore al 10%