Open, Mentana soddisfatto: 200mila utenti unici senza gattini, l’80% dai social. Obiettivo raccolta 1,4 mln l’anno e pareggio entro due

Enrico Mentana  nella nuova sede Fastweb nel corso della Milano Digital Week parla di Open, la sua creatura editoriale digitale varata tre mesi fa e diretta da Massimo Corcione.“È partito il 18 dicembre e il 19 dicembre già qualcuno parlava di delusione. Oggi Open ha 200mila utenti unici senza gattini o gallery”. Per Mentana Open è in linea con gli obiettivi: il 33% dei lettori è sul core target 18-34 anni, l’80% del traffico passa attraverso dai social e la fruizione per  l’85% è da mobile.

“La raccolta pubblicitaria nel mondo tradizionale cala e oggi possiamo scommettere che chi vuole investire sui giovani scelga di farlo con Open”, dice Mentana che sulla raccolta pubblicitaria, fonte di business del sito, precisa: “non dobbiamo raccogliere cifre enormi: 1,4 milioni l’anno. La società che ho fondato non ha scopo di lucro se le cose andranno bene assumeremo altri giovani. Io la vedo questa strada. A me piace competere e vincere. Abbiamo scelto Cairo pubblicità. Spero di arrivare al pareggio in due anni, forse prima”.

“Nei primi 12 giorni di marzo Opena ha avuto oltre un milione di utenti unici, nel giorno medio siamo a 198mila e 4 milioni di pagine viste”, dice Mentana, “il core target è dai 18 ai 34 anni rappresenta il 33% dei nostri lettori”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Radio Radicale, Crimi: posizione del governo non cambia. Fnsi: stop emendamento colpo alla Costituzione

Radio Radicale, Crimi: posizione del governo non cambia. Fnsi: stop emendamento colpo alla Costituzione

Tim, Gubiutosi: opzione su Open Fiber in Cda entro l’estate. Senza senso costruire due reti

Tim, Gubiutosi: opzione su Open Fiber in Cda entro l’estate. Senza senso costruire due reti

Huawei: gli Usa concedono una licenza temporanea (estendibile) di 90 giorni. Google: proroga consente di dare aggiornamenti

Huawei: gli Usa concedono una licenza temporanea (estendibile) di 90 giorni. Google: proroga consente di dare aggiornamenti