- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Sky: accordo con Fremantle e Syco Entertainment per 4 nuove stagioni di X-Factor

Sky Italia ha firmato un nuovo accordo di esclusiva con Fremantle Italy e Syco Entertainment per X Factor e Italia’s Got Talent. L’accordo per il format canoro è rinnovato per quattro nuove stagioni, la prossima al via su Sky Uno a settembre; mentre quello per Italia’s Got Talent per altre due stagioni, su TV8, dove il 22 marzo è attesa la finale live dell’edizione attualmente in onda.

“Alcuni dei più grandi artisti della discografia italiana sono stati scoperti da ‘X Factor’ che rimane una delle mie produzioni internazionali preferite”, ha commentato Simon Cowell, fondatore di Syco, definendo Sky Italia “un partner incredibile”, e “un’azienda coraggiosa sempre pronta a reinventarsi”.

“Quello che abbiamo realizzato finora con X Factor e Italia’s Got Talent è stato un viaggio straordinario, che oggi siamo orgogliosi di poter annunciare proseguirà grazie al rinnovo dell’accordo con Fremantle Italy e Syco Entertainment”, ha detto Nils Hartmann, direttore produzioni originali Sky Italia.

(foto ANSA)

“Il lavoro fatto in questi anni ha avuto, e continuerà ad avere, due punti fermi, coraggio e talento”, ha aggiunto “il coraggio di uno show d’intrattenimento che ha saputo andare oltre il puro intrattenimento e la scoperta dei talenti”. “Oltre al coraggio artistico di chi sperimenta continuamente nuovi standard produttivi e creativi per creare uno show di livello internazionale. E il talento, elemento indispensabile che cerchiamo e coltiviamo non solo sul palco con alcuni tra i migliori talenti in circolazione, ma anche dietro le quinte, con delle vere eccellenze creative e tecniche che hanno fatto segnare a questi show un nuovo corso dell’intrattenimento”, ha concluso.

Sul rinnovo della partnership con Sky per le due trasmissioni, Gabriele Immirzi, chief operating officer Fremantle Italy, ha parlato di un “riconoscimento importante della qualità del lavoro fatto in questi anni dai nostri team creativi e produttivi, e dimostra ancora una volta la lungimiranza di un editore che ci consente di pianificare le attività su un periodo lungo”.