Google rischia un’altra multa dall’Antitrust Ue per la pubblicità

L’Ue si appresta a colpire Google con una nuova sanzione, questa volta sulla pubblicità, che sarà annunciata la prossima settimana dalla commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager. Lo riporta il Financial Times citando alcune fonti, secondo le quali la nuova multa sarebbe legate alla attività AdSense di Google.

Secondo il giornale, la commissione può imporre una sanzione fino a 13 miliardi di dollari, ma l’attesa è di una multa decisamente inferiore al massimo stabilito.

Margrethe Vestager (Foto Ansa – EPA/OLIVIER HOSLET)

La multa dovrebbe mettere fine all’indagine su AdSense, ma l’Ue continua a indagare su altri servizi di Google e non è escluso, rileva ancora il Financial Times, che siano aperte nuove inchieste.
Nei mesi scorsi a Big G sono state già inflitte due sanzioni da quasi 7 miliardi di euro per due diversi casi. Uno per le accuse di abuso di posizione dominante per il sistema operativo Android, costata 4,3 miliardi; l’altro, da 2,4 miliardi, per aver favorito il suo sistema di shopping, a scapito dei competitor.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Crimi: obiettivo riforma di “grande respiro”. Conte: verso un sistema più “efficiente e rigoroso”

Editoria, Crimi: obiettivo riforma di “grande respiro”. Conte: verso un sistema più “efficiente e rigoroso”

Copyright, appello dal vicepresidente Ue Ansip: sostegno alla riforma. Testo diverso da quello di luglio: non è macchina da censura

Copyright, appello dal vicepresidente Ue Ansip: sostegno alla riforma. Testo diverso da quello di luglio: non è macchina da censura

Rai: all’esame del Cda la riorganizzazione della Corporate e la nuova direzione generale

Rai: all’esame del Cda la riorganizzazione della Corporate e la nuova direzione generale