Stati Generali dell’editoria, Roma 25 marzo. ECCO IL PROGRAMMA: con Conte e Crimi gli interventi di Fieg, Fnsi, Upa, Odg, Anso e Uspi

Su iniziativa del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’informazione e all’editoria, Vito Crimi, il 25 marzo a Roma, presso la Sala polifunzionale della Presidenza del consiglio dei ministri, ci sarà la cerimonia di apertura degli Stati Generali dell’Editoria.

Vito Crimi (Foto ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI)

Ecco il programma.

Alle ore 9 intervento di apertura del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e a introduzione ai lavori di Vito Crimi.

Dalle 10 in poi interverranno:
Marco Giovannelli presidente Anso, Andrea Riffeser Monti presidente Fieg, Raffaele Lorusso segretario generale Fnsi, Carlo Verna presidente Odg, Francesco Saverio Vetere presidente Uspi e Giovanna Maggioni dg Upa.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Torna la Serie A. Più di 60 broadcaster e 200 paesi al mondo collegati per seguire il campionato

Torna la Serie A. Più di 60 broadcaster e 200 paesi al mondo collegati per seguire il campionato

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionare alcuni contenuti nel nuovo News Tab

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionare alcuni contenuti nel nuovo News Tab

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb