Stati Generali dell’editoria, Roma 25 marzo. ECCO IL PROGRAMMA: con Conte e Crimi gli interventi di Fieg, Fnsi, Upa, Odg, Anso e Uspi

Su iniziativa del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’informazione e all’editoria, Vito Crimi, il 25 marzo a Roma, presso la Sala polifunzionale della Presidenza del consiglio dei ministri, ci sarà la cerimonia di apertura degli Stati Generali dell’Editoria.

Vito Crimi (Foto ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI)

Ecco il programma.

Alle ore 9 intervento di apertura del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e a introduzione ai lavori di Vito Crimi.

Dalle 10 in poi interverranno:
Marco Giovannelli presidente Anso, Andrea Riffeser Monti presidente Fieg, Raffaele Lorusso segretario generale Fnsi, Carlo Verna presidente Odg, Francesco Saverio Vetere presidente Uspi e Giovanna Maggioni dg Upa.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 27 e Sabato 28 </strong> Papa Francesco urbi et orbis. E poi Amici, Conte, Bonolis e Fiorello in evidenza

Venerdì 27 e Sabato 28 Papa Francesco urbi et orbis. E poi Amici, Conte, Bonolis e Fiorello in evidenza

Cairo spiega come stanno le cose

Cairo spiega come stanno le cose

Coronavirus, firmato decreto per autonomi e professionisti. Indennità 600 euro a marzo anche per iscritti Inpgi2

Coronavirus, firmato decreto per autonomi e professionisti. Indennità 600 euro a marzo anche per iscritti Inpgi2