19 marzo Angela doppia Bisio e Siani e Le Iene. Floris non stacca Berlinguer

Una vittoria che non meraviglia, neanche per le ampie dimensioni. Serata facile per Alberto Angela, martedì 19 marzo, con Rai1 che è andata alla verifica della seconda puntata con ‘Meraviglie – La penisola dei tesori’. Sette giorni prima il figlio di Piero aveva dovuto indirettamente confrontarsi con la remontada bianconera su Sky, con Juve-Atletico Madrid che aveva portato a casa ben 2,4 milioni di spettatori ed il 10,9% di share sulla pay. Ed aveva avuto di fronte anche la finale del successo di Rai2, ‘Il Collegio’.

Ieri, senza calcio pay a disturbare e con Carlo Freccero che ha furbescamente scelto di replicare la seconda edizione del format Magnolia, Angela si è confermato su Rai1 con 4,186 milioni di spettatori e il 19,4%.

Sul secondo gradino del podio è salita Canale 5, che ha giocato esageratamente in difesa. Rimandando in onda Claudio Bisio e Alessandro Siani e ‘Benvenuti al Nord’ l’ammiraglia Mediaset ha portato a casa 2,2 milioni ed il 10,9% di share.

Sul terzo gradino, prima di ieri sempre battute da ‘Il Collegio’, sono tornate ad ergersi ‘Le Iene’, a quota 1,828 milioni e il 10,9%. Il programma condotto da Nicola Savino e Alessia Marcuzzi ha raggiunto strada facendo e poi superato il film di Canale 5, dominando la scena in seconda serata. Più o meno gli stessi spettatori de ‘Le Iene’ ma su una durata molto più ridotta ha conquistato Rete 4 con la soap ‘Il Segreto’ (1,803 milioni e 7,2%).

Senza il calcio ad attrarre i maschi, hanno comunque fatto poco, finendo dietro la replica de ‘Il Collegio’ (1,274milioni e 5,8%) sia Giovanni Floris che Bianca Berlinguer.

Con Pierluigi Bersani, Carlo Cottarelli, Maurizio Martina, Mahmood e Armando Siri tra gli ospiti, ‘DiMartedì’ ha portato a casa 1,233 milioni di spettatori ed il 5,9%.

Puntando su una diretta da Lampedusa con Luca Casarini ed il caso dei migranti approdati sull’isola siciliana, passando poi al solito Mauro Corona e poi amministrando bene una scaletta molto a fuoco, con Luca Zingaretti, Massimo Cacciari alle prese con Maurizio Belpietro, e quindi Paolo Mieli, Maurizio Gasparri, Giampiero Mughini, Domenico De Masi, Andrea Scanzi e Dario Vergassola a contribuire al dibattito, la Berlinguer è rimasta davanti a Floris fino alle 21.55 e dalle 22.50 in poi, arrivando a 1,164 milioni e 5,7%. Sempre in tema di talk, da registrare la solita vittoria di Lilli Gruber in access su Barbara Palombelli e Francesca Romana Elisei.

‘Otto e mezzo’, con Andrea Purgatori, Andrea Scanzi e Massimo Giannini ospiti ha portato a casa 1,949 milioni di spettatori e 7,91%.

‘Stasera Italia’, con Stefano Patuanelli, Maria Giovanna Maglie, Daniele Manca, e Antonio Saccone tra gli ospiti ha avuto 1,176 milioni di spettatori e il 4,92% con la prima parte e 1,253 milioni di spettatori e il 5,05% con la seconda parte.

‘Tg2 Post’ con Giancarlo Magalli, le gemelle Fazzini e Maria Corvi ha riscosso 912mila spettatori e il 3,67%.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Crisi di Governo, Fnsi: voltare pagina su libertà d’informazione. Da nuovo esecutivo disponibilità al dialogo e al confronto

Crisi di Governo, Fnsi: voltare pagina su libertà d’informazione. Da nuovo esecutivo disponibilità al dialogo e al confronto

Dall’algoritmo alla policy sulle pubblicità. Ecco perchè i conservatori Usa non si fidano più di Facebook

Dall’algoritmo alla policy sulle pubblicità. Ecco perchè i conservatori Usa non si fidano più di Facebook

Più di 4 ore nelle Filippine e solo 45 minuti in Giappone. Quanto tempo si usano i social ogni giorno?

Più di 4 ore nelle Filippine e solo 45 minuti in Giappone. Quanto tempo si usano i social ogni giorno?