Anche un gruppo cinese per l’edizione dei Premi Leonardo 2018. Riconoscimenti a qualità e valore delle aziende italiane

Elena Zambon, presidente del gruppo farmaceutico Zambon Spa, vincitrice del Premio Leonardo 2018; mentre La Molisana (apprezzato marchio di pasta), Tecnica Group (leader mondiale nell’attrezzatura per lo sci e il mondo outdoor) e Venchi (azienda produttrice di cioccolato e gelato, presente con oltre 100 negozi in più di 70 Paesi) sono le aziende che si sono aggiudicate i Premi Leonardo Qualità Italia.

Carlo Ferro, presidente dell’Ice, Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, Tan Xuguang, presidente del Gruppo Weichai e Gruppo Ferretti, Luisa Todini, presidente del Comitato Leonardo, e Luigi Di Maio, vice premier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, durante la cerimonia di consegna del Premio Leonardo International 2018 nel salone Pietro da Cortona di Palazzo Barberini, Roma (Foto Ansa/Riccardo Antimiani)

Non poteva mancare il Premio Start up andato a Omnidermal Biomedics, nata come frutto della ricerca del Politecnico di Torino, che ha sviluppato il ‘Wound Viewer’, dispositivo medico dotato di un algoritmo di Intelligenza Artificiale capace di acquisire e processare le immagini di ulcere cutanee, migliorando la diagnosi e la terapia con la conseguente diminuzione dei costi di più del 25% della spesa sanitaria .

E infine il Premio Leonardo International a Tan Xuguang, presidente del Gruppo cinese Weichai, per l’acquisizione e il risanamento del Gruppo Ferretti. Weichai, è l’unica azienda a coprire con quattro piattaforme di business, il mondo dei veicoli: treni elettrici, yacht di lusso e ricambi auto. Ha filiali in Europa, Nord America, Sud-est asiatico e in altre regioni. Con l’istituzione di centri operativi a Chicago, Marsiglia, Forlì, Francoforte e Singapore, ha creato un modello di ricerca e di sviluppo globale.

Per festeggiare i rappresentanti del mondo della produttività italiana scelti dal Comitato Leonardo, di cui fanno parte le più importanti aziende nostrane – con un fatturato 2018 di quasi 360 miliardi di euro, circa il 20,4% del pil italiano, con una quota export media pari al 55% – questa mattina a palazzo Barberini a Roma c’era una rappresentanza politica ai massimi livelli.

Presente come sempre il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, c’erano anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, accolti dalla presidente del Comitato Leonardo Luisa Todini, dal presidente dell’Agenzia Ice Carlo Ferro e dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi