Anche un gruppo cinese per l’edizione dei Premi Leonardo 2018. Riconoscimenti a qualità e valore delle aziende italiane

Elena Zambon, presidente del gruppo farmaceutico Zambon Spa, vincitrice del Premio Leonardo 2018; mentre La Molisana (apprezzato marchio di pasta), Tecnica Group (leader mondiale nell’attrezzatura per lo sci e il mondo outdoor) e Venchi (azienda produttrice di cioccolato e gelato, presente con oltre 100 negozi in più di 70 Paesi) sono le aziende che si sono aggiudicate i Premi Leonardo Qualità Italia.

Carlo Ferro, presidente dell’Ice, Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, Tan Xuguang, presidente del Gruppo Weichai e Gruppo Ferretti, Luisa Todini, presidente del Comitato Leonardo, e Luigi Di Maio, vice premier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, durante la cerimonia di consegna del Premio Leonardo International 2018 nel salone Pietro da Cortona di Palazzo Barberini, Roma (Foto Ansa/Riccardo Antimiani)

Non poteva mancare il Premio Start up andato a Omnidermal Biomedics, nata come frutto della ricerca del Politecnico di Torino, che ha sviluppato il ‘Wound Viewer’, dispositivo medico dotato di un algoritmo di Intelligenza Artificiale capace di acquisire e processare le immagini di ulcere cutanee, migliorando la diagnosi e la terapia con la conseguente diminuzione dei costi di più del 25% della spesa sanitaria .

E infine il Premio Leonardo International a Tan Xuguang, presidente del Gruppo cinese Weichai, per l’acquisizione e il risanamento del Gruppo Ferretti. Weichai, è l’unica azienda a coprire con quattro piattaforme di business, il mondo dei veicoli: treni elettrici, yacht di lusso e ricambi auto. Ha filiali in Europa, Nord America, Sud-est asiatico e in altre regioni. Con l’istituzione di centri operativi a Chicago, Marsiglia, Forlì, Francoforte e Singapore, ha creato un modello di ricerca e di sviluppo globale.

Per festeggiare i rappresentanti del mondo della produttività italiana scelti dal Comitato Leonardo, di cui fanno parte le più importanti aziende nostrane – con un fatturato 2018 di quasi 360 miliardi di euro, circa il 20,4% del pil italiano, con una quota export media pari al 55% – questa mattina a palazzo Barberini a Roma c’era una rappresentanza politica ai massimi livelli.

Presente come sempre il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, c’erano anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, accolti dalla presidente del Comitato Leonardo Luisa Todini, dal presidente dell’Agenzia Ice Carlo Ferro e dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giornalisti, Macelloni: situazione Inpgi critica, rischio commissariamento; includere lavoratori della comunicazione

Giornalisti, Macelloni: situazione Inpgi critica, rischio commissariamento; includere lavoratori della comunicazione

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky