Fb: password di centinaia di milioni utenti visibili allo staff. Il social: risolto, dall’esterno nessun accesso a dati

Nuovo problema privacy a Facebook, con le password di centinaia di milioni di utenti che non sono state mascherate adeguatamente e sono rimaste accessibili e visibili allo staff del social network. Lo ha comunicato lo stesso social, con un post firmato da Pedro Canahuati, vice presidente di progettazione, sicurezza e privacy.

L’errore, ora riparato, è stato scoperto a gennaio, durante una revisione della sicurezza. Le password, si specifica sulla newsroom del social, non sono state comunque visibili a nessuno all’esterno della società e non sono stati trovati elementi che evidenzino un abuso dei dati.

zuck fb

Mark Zuckerberg (Foto Ansa-Ap)

Non è specificato il numero esatto di iscritti coinvolti, ma nel comunicato si parla di centinaia di milioni di utenti di Facebook Lite, decine di milioni di account Facebook e decine di migliaia di utenti di Instagram, che, ribadisce il social saranno avvisati tramite una notifica.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rassegne stampa: dopo la sentenza della ‘Corte’, Fieg e agenzie disponibili a tavolo-confronto

Rassegne stampa: dopo la sentenza della ‘Corte’, Fieg e agenzie disponibili a tavolo-confronto

Nuovo boom per le Azzurre del calcio: 2,8 milioni di spettatori e share del 23% per il match contro la Giamaica

Nuovo boom per le Azzurre del calcio: 2,8 milioni di spettatori e share del 23% per il match contro la Giamaica

Rcs, la Procura apre un’inchiesta sulla sede del Corriere in via Solferino a Milano

Rcs, la Procura apre un’inchiesta sulla sede del Corriere in via Solferino a Milano