Fb: password di centinaia di milioni utenti visibili allo staff. Il social: risolto, dall’esterno nessun accesso a dati

Condividi

Nuovo problema privacy a Facebook, con le password di centinaia di milioni di utenti che non sono state mascherate adeguatamente e sono rimaste accessibili e visibili allo staff del social network. Lo ha comunicato lo stesso social, con un post firmato da Pedro Canahuati, vice presidente di progettazione, sicurezza e privacy.

L’errore, ora riparato, è stato scoperto a gennaio, durante una revisione della sicurezza. Le password, si specifica sulla newsroom del social, non sono state comunque visibili a nessuno all’esterno della società e non sono stati trovati elementi che evidenzino un abuso dei dati.

zuck fb
Mark Zuckerberg (Foto Ansa-Ap)

Non è specificato il numero esatto di iscritti coinvolti, ma nel comunicato si parla di centinaia di milioni di utenti di Facebook Lite, decine di milioni di account Facebook e decine di migliaia di utenti di Instagram, che, ribadisce il social saranno avvisati tramite una notifica.