Cairo Communication: nel 2018 utile a 60,3 milioni, in crescita del 19,5%. Proposto dividendo a 0,14 euro

Cairo Communication ha chiuso il 2018 con ricavi consolidati lordi pari 1,3 miliardi (+9%), con un margine operativo lordo e un risultato operativo consolidati pari a rispettivamente 182,8 milioni e 127,3 milioni, in forte crescita rispetto al 2017 (rispettivamente +8,2% e +23,9%) e con un risultato netto di pertinenza del gruppo pari a 60,3 milioni (+19,5%).

Lo segnala una nota dell’editrice, nella quale si specifica che all’assemblea verrà proposto un dividendo di 0,14 per azione (0,10 euro nel 2018).

Nel dettaglio, La7 nel 2018 ha registrato un forte incremento degli ascolti del canale (+28,1% sul totale giorno e +36% in prime time rispetto al 2017). Anche la raccolta pubblicitaria sui canali La7 e La7d, pari a complessivi 149,2 milioni, nel 2018 è stata in crescita dell’8,3% rispetto a quanto realizzato nel 2017, in forte progressione nel secondo semestre dell’anno (circa +17%).
I risultati di share sono stati confermati nel primo bimestre 2019, con crescite del 15% sul totale giorno e del 12% in prime time (quinta rete nazionale). Per il 2019 il gruppo prevede per il settore televisivo ‘il conseguimento anche nell’anno 2019 di un margine operativo lordo positivo e in crescita rispetto al 2018, anche grazie al previsto andamento positivo della raccolta pubblicitaria’.

Urbano Cairo (Foto Ansa/Mourad Balti Touati)

Passando a Rcs, si ritiene che sia possibile ‘confermare anche per il 2019 l’obiettivo di conseguire livelli di marginalità e flussi di cassa della gestione operativa sostanzialmente in linea con quelli realizzati nel 2018, consentendo un’ulteriore significativa riduzione dell’indebitamento finanziario netto’.
Il settore editoria periodici Cairo Editore ha continuato a conseguire risultati positivi, realizzando un margine operativo lordo e un risultato operativo rispettivamente pari a 8,5 milioni e 7,5 milioni (12,2 milioni e 11,1 milioni nel 2017).

Nel 2019, il Gruppo Cairo Communication con riferimento al perimetro delle sue attività tradizionali continuerà a perseguire lo sviluppo dei suoi settori editoria periodica Cairo Editore e raccolta pubblicitaria, continuando per Cairo Editore nella strategia volta a cogliere segmenti di mercato con maggiore potenziale, consolidando inoltre i risultati delle proprie testate. Per tali settori, nonostante il contesto economico e competitivo, in considerazione della qualità delle testate edite e dei mezzi in concessione, considera realizzabile l’obiettivo di continuare a conseguire risultati gestionali positivi; ad impegnarsi con l’obiettivo di sviluppare la propria attività nel settore editoriale televisivo, per il quale si prevede il conseguimento anche nell’anno 2019 di un margine operativo lordo positivo e in crescita rispetto al 2018, anche grazie al previsto andamento positivo della raccolta pubblicitaria.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mondadori, siglato accordo per la cessione di Mondadori France a Reworld Media

Mondadori, siglato accordo per la cessione di Mondadori France a Reworld Media

Turchia: all’ufficio per la Comunicazione di Erdogan il controllo dell’agenzia di stampa Anadolu

Turchia: all’ufficio per la Comunicazione di Erdogan il controllo dell’agenzia di stampa Anadolu

Zuckerberg nel mirino delle autorità Usa: rischio sanzioni per ripetute violazioni della privacy

Zuckerberg nel mirino delle autorità Usa: rischio sanzioni per ripetute violazioni della privacy