Il calcio italiano guarda alla Cina. L’ad della Serie A, De Siervo: presto anche uffici all’estero

Dopo il memorandum firmato tra Figc e governo cinese domenica scorsa nella sede di Via Allegri, inizia la strada verso l’applicazione dell’accordo. Nei prossimi giorni partiranno i primi tavoli operativi chiamati a tradurre in fatti concreti i punti dell’intesa. Gruppi di lavoro formati da rappresentanti di Figc, Lega Serie A e consulenti esterni.

La Lega Serie A osserva con grande interesse gli sviluppi del memorandum calcistico Italo-cinese voluto da Gabriele Gravina nell’ambito del dialogo complessivo tra Roma e Pechino. L’obiettivo è aumentare in maniera consistente i ricavi da diritti tv ottenuti dal campionato italiano all’ombra della Grande Muraglia.

Per ora a fare la parte del leone è soprattutto PPTV, la piattaforma del gruppo Suning. Il ministro che ha sottoscritto il documento in Federcalcio, Shen Haixiong, è titolare del dicastero delle telecomunicazioni e presiede China Media Group: un doppio ruolo che può essere di buon auspicio per favorire negoziazioni positive in grado di incrementare gli introiti sul mercato dell’Estremo Oriente a partire dal triennio 2021-24.

Luigi De Siervo (Foto Piero Cruciatti / LaPresse)

In questi casi, nelle trattative con la Cina intorno al calcio, è sempre importante individuare aree di scambio in ambito tecnico per migliorare il livello del pallone giocato nel paese asiatico. Da questo punto di vista, l’Italia preparerà contenuti educativi – video con allenatori ed esperti – per esportare metodi didattici per i giovani giocatori cinesi.

“Noi avremo un’esposizione importante in Cina grazie a questo accordo”, ha detto questa mattina l’ad della Lega Serie A Luigi De Siervo al convegno ‘Il Foglio a San Siro’. Anche la massima divisione guarda con attenzione al colosso asiatico. “Prima dell’estate presenteremo i piani di sviluppo che prevedono l’apertura di uffici all’estero, tra questi uno in Cina”, ha aggiunto De Siervo. La Bundesliga lo ha appena fatto. La Serie A vuole iniziare a correre nella competizione globale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport rinnovano la partnership con la Figc

Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport rinnovano la partnership con la Figc

Hyundai sponsor del Mondiale femminile

Hyundai sponsor del Mondiale femminile

WWC Francia: Panini completa le figurine delle azzurre

WWC Francia: Panini completa le figurine delle azzurre