Foa, Rai e Ansa per il Mediterraneo. “Tra i pochi editori a mantenere alta l’attenzione sull’area”

Rai e Ansa  come pilastri dell’informazione sull’area del Mediterraneo. Ne ha parlato il presidente dell’azienda di Viale Mazzini Marcello Foa, partecipando ieri a Dialoghi Mediterranei, Forum di geopolitica ed economia internazionale, a Palazzo Madama. ‘La Rai è da sempre molto attenta alle notizie sul Mediterraneo, è uno dei pochi editori italiani che tengono aperte le sedi di corrispondenza nella zona’, ha detto Foa, aggiungendo che ‘lo stesso fa anche l’ANSA, attraverso ANSAmed’, il notiziario dell’Agenzia dedicato al Mediterraneo, ‘molto apprezzato nell’area’. ‘

Il presidente della Rai Marcello Foa (Foto ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI)

E’ significativo – ha proseguito il presidente della Rai – che due tra le principali istituzioni dell’informazione italiana mostrino la stessa sensibilità sul Mediterraneo e facciano un servizio al Paese’, promuovendone l’immagine e favorendo i collegamenti di imprese, istituzioni e cittadini.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Torna la Serie A. Più di 60 broadcaster e 200 paesi al mondo collegati per seguire il campionato

Torna la Serie A. Più di 60 broadcaster e 200 paesi al mondo collegati per seguire il campionato

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionare alcuni contenuti nel nuovo News Tab

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionare alcuni contenuti nel nuovo News Tab

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb