Fatti, news e commenti sulla battaglia di Radio Radicale contro il taglio ai finanziamenti pubblici

Qui di seguito i principali  fatti, news e commenti che riguardano la battaglia che Radio Radicale sta conducendo contro la decisione dell’esecutivo di dimezzare (da 10 a 5 milioni), per il solo 2019 – e successivamente non rinnovare -, la convenzione dell’emittente col Mise (scaduta il 21 maggio) per il servizio pubblico che da 40 anni svolge trasmettendo le sedute del Parlamento e dando conto dell’attività delle principali Istituzioni. Finora la convenzione era stata rinnovata di anno in anno.

26 giugno – Cinque Stelle riaccendono la polemica su Radio Radicale: che senso hanno 330 milioni pubblici a un’emittente privata?

14 giugno – Prosegue scontro su Radio Radicale. Blog delle Stelle: soldi pubblici a Radio Soros. Lega: presidio di libertà da difendere

14 giugno – Radicale, Crimi: sbagliato concetto di salvarla, ha preso 300 mln di contributi pubblici, alle altre radio in difficoltà deve pensarci l’editore

13 giugno – Ok a 3 milioni per Radio Radicale. Maggioranza divisa su emendamento dem: Lega a favore, M5S vota contro

12 giugno – Radio Radicale, Crimi: nel 2019 diritto a 9 milioni di euro. L’emittente: incassato nulla, impossibile proseguire attività

11 giugno – Radio Radicale, l’emittente: il dl crescita un’occasione per salvarci. Serve intervento urgente per non interrompere il servizio

7 giugno – Radio Radicale, ok a mozione Lega-M5S. Tre anni di convenzione per archivi e gara per servizio istituzionale. Crimi: choc al sistema

6 giugno – Radio Radicale, M5S: rinnovare concessione solo con vera gara. Mozione per digitalizzare gli archivi dell’emittente

5 giugno – Radio Radicale, Morelli: in campo per soluzione d’equilibrio. Settore di primario interesse per il Paese

28 maggio – Radio Radicale, il direttore Falconio: M5S non è un monolite, vogliamo allargare consenso su proroga convenzione

27 maggio – Radio Radicale si appella al presidente della Repubblica. Il Cdr: non è questione di una singola testata, in gioco la democrazia

23 maggio – Radio Radicale, Di Maio: non possiamo dare milioni a un’unica emittente e lasciare le altre sul mercato. Se ne parla dopo elezioni

22 maggio – Radio Radicale, Di Maio: trovare una soluzione senza aiuti dallo Stato. Serve tutelare tutte le radio

21 maggio – Radio Radicale, Crimi: posizione del governo non cambia. Fnsi: stop emendamento colpo alla Costituzione

20 maggio – Radio Radicale, il 21 maggio scade la convenzione. Il direttore: senza proroga stop stipendi. Speriamo in risposta politica

15 maggio – Radio Radicale, Crimi: nessuna proroga, alcune attività pagate troppo o svolte fuori dalla convenzione

13 maggio – Radio Radicale, Rai in campo. Barachini: nozze salverebbero patrimonio di archivi e competenze

9 maggio – “L’informazione è un diritto non un prodotto di mercato”. Appello per Radio Radicale di 180 tra costituzionalisti, storici, filosofi

7 maggio – L’Ordine dei giornalisti sposa la battaglia di Radio Radicale. Verna: un Paese civile non spegne una voce libera. Bolognetti: lo sciopero della fame va avanti ad oltranza ma…

29 aprile – Radio Radicale, Di Maio: troveremo una soluzione

23 aprile – Radio Radicale, Agcom al Governo: urgente prorogare la convenzione; assicurare continuità del servizio

18 aprile – Stampa e regime interamente dedicata a Massimo Bordin. Modificato il sito di Radio Radicale per tributo al suo decano

17 aprile – È morto Massimo Bordin, il conduttore della rassegna stampa di Radio Radicale: “la nostra voce più bella e autorevole”

16 aprile – Radio Radicale, il direttore dell’emittente chiede proroga e nuova gara. Conte: se ne parla agli Stati Generali dell’Editoria

15 aprile – Radio Radicale, Crimi: convenzione non sarà rinnovata. Da 25 anni svolge un servizio senza alcun tipo di gara. La replica dell’emittente

10 aprile – Radio Radicale vuole incontrare Di Maio. Il Cdr: il punto è che oltre 100 persone perderanno il lavoro

9 aprile – L’Ordine dei giornalisti sta con Radio Radicale: un Paese civile non spegne una voce di libertà

8 aprile – Radio Radicale, Crimi: come mai il 25% è di una holding finanziaria? Perchè teme di chiudere se ha un socio che vale 2 miliardi di euro?

8 aprile – Il segretario dei Radicali lucani prosegue lo sciopero della fame per Radio Radicale

8 aprile – Crimi: non vogliamo chiudere Radio Radicale, ma rimuovere i privilegi che hanno ricamato addosso all’emittente

3 aprile – Radio Radicale, mozione Pd per proroga di sei mesi della convenzione. Poi trovare 5 milioni di euro

19 marzo – Radio Radicale, il cdr chiede un incontro a Di Maio: con la scadenza della Convenzione a rischio il lavoro di 100 persone

18 marzo – Da Piero Angela a Bernard-Henri Lévy. Tutti i sostenitori della battaglia per Radio Radicale

1 marzo – Fnsi: parte la campagna ‘No tagli, no bavagli’. Lorusso: risposta alla situazione attuale e alle misure del Governo

1 marzo 2019 – Radio Radicale, nasce un intergruppo parlamentare per il rinnovo della convenzione

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mentana politicamente tra i più influenti in Italia. Reputation Science: numeri da rockstar su Facebook per il direttore del Tg La7

Mentana politicamente tra i più influenti in Italia. Reputation Science: numeri da rockstar su Facebook per il direttore del Tg La7

Come si presenta un libro di formazione alimentare?  Tour tra i luoghi dell’eccellenza gastronomica del Centro Sud d’Italia di Roberta Schira e  Antonio Bozzo

Come si presenta un libro di formazione alimentare? Tour tra i luoghi dell’eccellenza gastronomica del Centro Sud d’Italia di Roberta Schira e Antonio Bozzo

Mostre, installazione ed eventi degli editori al Fuorisalone

Mostre, installazione ed eventi degli editori al Fuorisalone