Rtl Group, si dimette il ceo Bert Habets, al suo posto Thomas Rabe. Taylor nominato presidente

Con una mossa a sorpresa, Bert Habets ha deciso di dimettersi da amministratore delegato e membro del consiglio di amministrazione del colosso media internazionale Rtl a cui fanno capo tra le altre Rtl Television, Vox, M6 e Antena 3.

Il gruppo ha nominato al suo posto Thomas Rabe che aggiunge questo incarico a quello di presidente e ceo di Bertelsmann.

Inoltre, Martin Taylor, attualmente Vice Presidente del gruppo, è stato nominato presidente e James Singh come vice presidente.

Thomas Rabe in una nota del gruppo, dichiara: “Ringraziamo Bert Habets che ha passato oltre 20 anni in varie posizioni manageriali in Rtl. Gruppo che continuerà a focalizzarsi su tre priorità: rafforzare la sua principale attività tv, audio e di produzione, costruire campioni di video streaming locali e far crescere il business legato alla tecnologia pubblicitaria”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mediaset, Vivendi senza diritto di voto, dai soci ok alla modifica dello statuto su voto maggioritario. Vivendi: è illegale

Mediaset, Vivendi senza diritto di voto, dai soci ok alla modifica dello statuto su voto maggioritario. Vivendi: è illegale

Conte supera Salvini nella reputazione online. È la prima volta che succede (INFOGRAFICHE)

Conte supera Salvini nella reputazione online. È la prima volta che succede (INFOGRAFICHE)

Il Messaggero, le sfide dell’innovazione con ‘Challenges for Innovation’

Il Messaggero, le sfide dell’innovazione con ‘Challenges for Innovation’