Fusioni, acquisizioni e spin off. Come è cambiato il panorama media internazionale (INFOGRAFICA)

Con il via libera da parte dei giudici americani al matrimonio tra At&t e Time Warner, il passaggio di Sky a Comcast e il completamento dell’acquizione da parte di Disney degli assett cinematografici di 21st Century Fox sono le ultime trasformazioni che, in ordine cronologico, hanno coinvolto il mondo dei media.

In attesa di capire se ci saranno altre novità, senza dimenticare le big del tech, sempre più interessate alla produzione e alla distribuzione di contenuti – come dimostrato anche dal lancio della nuova Apple Tv da parte di Cupertino -, il sito Recode ha fatto il punto della situazione, riassumendo in un grafico (sempre in evoluzione) chi sono gli attori del sistema.

(elaborazione dal sito Recode)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nel 2018 ogni settimana il 60% degli europei ha guardato il servizio pubblico del suo paese. Dati Ebu su audience tv

Nel 2018 ogni settimana il 60% degli europei ha guardato il servizio pubblico del suo paese. Dati Ebu su audience tv

A marzo vendite quotidiani a -9%. Osservatorio Agcom: ascolti in leggera flessione per Rai; Mediaset primo gruppo radio

A marzo vendite quotidiani a -9%. Osservatorio Agcom: ascolti in leggera flessione per Rai; Mediaset primo gruppo radio

Il 38% degli italiani ha commesso un atto di pirateria. Film i contenuti più piratati, poi lo sport – TUTTI NUMERI DELLA PIRATERIA

Il 38% degli italiani ha commesso un atto di pirateria. Film i contenuti più piratati, poi lo sport – TUTTI NUMERI DELLA PIRATERIA