Inpgi al lavoro su impatto sui conti dall’iscrizione dei comunicatori. Riunione politica dopo le valutazioni dei tecnici

I vertici dell’Inpgi (Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti) hanno portato al tavolo tecnico del ministero del Lavoro, istituito per affrontarne la crisi finanziaria, i documenti ed i bilanci con le stime attuariali riguardanti l’impatto che l’allargamento della platea degli iscritti ai comunicatori avrebbe sui conti della Cassa pensionistica. E, adesso, attendono di sapere quali saranno le valutazioni e le decisioni che, a livello istituzionale, verranno adottate.

Marina Macelloni, presidente Inpgi (Foto: Primaonline.it)

E’ quanto emerge dalla riunione che si è svolta nel pomeriggio dell’8 aprile, cui hanno preso parte, insieme alla presidente e al direttore generale dell’Istituto Marina Macelloni e Mimma Iorio, rappresentanti del Ministero dello Sviluppo economico, del Ministero dell’Economia e della Ragioneria generale dello Stato.

Il successivo incontro, di carattere politico, segnala l’agenzia Ansa, dovrebbe svolgersi a metà settimana, alla presenza dei sottosegretari al Lavoro Claudio Durigon e alla presidenza del Consiglio con delega all’Editoria Vito Crimi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino,  devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino, devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile