11 aprile Vince Puccini su Rai1, Tv8 col Napoli batte le altre reti. Costanzo stacca Vespa

In un giovedì ricco di proposte alternative a quelle standard, alla terza puntata è calata ancora un po’ la fiction di Rai1 con Vittoria Puccini protagonista.

‘Mentre ero via’ ha riscosso 4,872 milioni di spettatori e 21,4%, lasciandosi dietro un outsider sempre più arrembante.

Su Tv8, infatti la partita di Europa League, Arsenal-Napoli, terminata con la vittoria degli inglesi per due a zero, ha ottenuto ben 2,349 milioni di spettatori ed il 9,4% di share; il bilancio sale inoltre a 3,260 milioni ed il 13,1% se si considera pure l’emissione pay su Sky.

Sul terzo gradino è arrivata Canale5, con il secondo passaggio del film ‘Sully’ (2 milioni ed il 9,4%).

E’ scesa sensibilmente in graduatoria, invece, alla seconda prova Raffaella Carrà. Esordendo con l’intervista a Rosario Fiorello, ‘A Raccontare comincia tu’ aveva portato in dote alla terza rete ben 2,3 milioni di spettatori ed il 9,4% di share, battendo nettamente Canale 5.

Ieri con Sofia Loren protagonista il format ha ottenuto 1,651 milioni di spettatori ed il 6,8%, che si può comunque considerare un buon bilancio.

La terza rete, infatti, ha comunque fatto meglio sia del programma comico di Italia 1 (‘Colorado’ stabile a 1,461 milioni di spettatori ed il 7,5%) che del film action di Rai2 (‘Escape Plan’, con Sylvester Stallone ed Arnold Schwarzenegger, ha avuto 1,183 milioni di spettatori e il 4,93%). Più serrata e combattuto del solito è stata la partita dei talk d’informazione, entrambi depressi dal calcio.

Su La7 ‘Piazzapulita’, con Corrado Formigli alla conduzione e tra gli ospiti Enrico Letta, Marco Minniti, Massimo Giannini, Claudio Borghi Aquilini, Peter Gomez, ha ottenuto 887mila spettatori e il 5,1% tra le 21.26 e le 24.58.

Su Rete 4 ‘Dritto e rovescio’, con Paolo Del Debbio alla conduzione e tra gli ospiti Alessandra Mussolini, Oliviero Toscani, Alfonso Bonafede, Susanna Ceccardi, Maria Giovanna Maglie, Francesca Fagnani nella parte politica e poi uno scoppiettante finale con il confronto tra carnivori e vegani con protagonisti Giuseppe Cruciani, Gianfranco Vissani, Jo Squillo e Daniela Martani, ha complessivamente conseguito 868mila spettatori e 4,85% di share dalle 21.32 fino alle 24.47, rimontando l’avversario proprio nel segmento conclusivo.

In seconda serata il Maurizio Costanzo Show (che schierava Paolo Bonolis, Carlo Conti e Gerry Scotti) ha battuto Porta a Porta (con Bruno Vespa a parlare di diete).

In access c’è stata un’altra prestazione vincente di Lilli Gruber, in netto vantaggio su Barbara Palombelli e Francesca Romana Elisei.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Mario Monti, Antonio Padellaro e Daria Colombo, ha avuto 1,739 milioni e il 6,8% di share.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’, con Francesca Donato, Maurizio Gasparri, Marcello Sorgi tra gli ospiti, ha riscosso 1,1 milioni di spettatori e 4,6% di share e poi 934mila spettatori e il 3,61%.

Su Rai Due per ‘Tg2Post’ con Armando Siri e Marina Brogi tra gli ospiti della Elisei, 719mila spettatori e il 2,8% di share.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nessuna lettera di Della Valle, Intesa Sanpaolo e Pirelli sulla vicenda Rcs-Blackstone

Nessuna lettera di Della Valle, Intesa Sanpaolo e Pirelli sulla vicenda Rcs-Blackstone

Vendite dei quotidiani diminuite di un terzo in 5 anni, male anche le copie digitali. Osservatorio Agcom: a giugno bene ascolti Rai e Discovery

Vendite dei quotidiani diminuite di un terzo in 5 anni, male anche le copie digitali. Osservatorio Agcom: a giugno bene ascolti Rai e Discovery

Audience Lab, nasce negli Usa un progetto (sostenuto da Google) per aiutare i giornali a fidelizzare i lettori

Audience Lab, nasce negli Usa un progetto (sostenuto da Google) per aiutare i giornali a fidelizzare i lettori