16 aprile Vince L’Aquila ma non convince. Juve fuori senza record. Bene Floris

Non è bastato Cristiano Ronaldo. I bianconeri erano attesi alla prova e l’hanno fallita. Battuti da una squadra di giovani talentuosi. La Juve è uscita di scena dai quarti della Champions League col ‘botto’, facendo cioè un ottimo risultato in termini di ascolti tv.

Ma non è stato record. Il precedente da battere era quello della remontada: su Sky il turno di ritorno degli ottavi, Juve- Atletico Madrid (sempre al martedì), aveva conquistato ben 2,8 milioni e 10,7%. Ieri il confronto di Torino, Juve-Ajax, vinto dalla squadra olandese per due a uno, ha conseguito 2,6 milioni di spettatori ed il 10,1% di share, secondo evento tv di serata.


Calcio europeo a parte, a vincere la serata, ma c’erano pochi dubbi, è stata la prima puntata della fiction ‘L’Aquila –Grandi Speranze’, con tanti buoni attori impegnati (Donatella Finocchiaro, Giorgio Tirabassi, Giorgio Marchesi, Luca Barbareschi e Valentina Lodovini), che ha conquistato però ‘solo’ 3,180 milioni di spettatori ed il 13%.

Sul terzo gradino del podio di sono saldamente installate ‘Le Iene’ su Italia 1, ieri a quota 1,9 milioni e 10,9% pagando dazio al calcio, ma con la seconda parte del programma leader degli ascolti.

Molto male ha fatto Canale 5. La commedia ‘Noi e la Giulia’ diretta da Edoardo Leo ha riscosso solo 1,7 milioni di spettatori e l’8,2%.

In questo contesto si possono considerare discrete le prestazioni delle soap spagnole su Rete4, con ‘Il Segreto’ a quota 1,6 milioni di spettatori ed il 6,2% e con ‘Una vita’, a quota 1,284 milioni di spettatori ed il 6%. Le soap hanno fatto meglio della pellicola comica di Rai2, ‘Vita, Cuore, Battito’, che è arrivata a 1,473milioni di spettatori e il 5,88%, ma hanno perso il confronto diretto con una puntata super di ‘DìMartedì’ su La7.

Nella partita dei talk ha vinto facilmente Giovanni Floris, che ieri schierando Marco Travaglio e Gianrico Carofliglio in apertura, e poi – tra gli altri ospiti – Matteo Salvini, Carlo Calenda, Carlo Cottarelli, Elsa Fornero e Giuliano Pisapia, ha conquistato 1,494 milioni di spettatori e il 6,8%.

Bianca Berlinguer – puntando sul solito Mauro Corona e ospitando tra gli altri Giorgia Meloni, Emma Bonino, Alfonso Signorini e Claudio Borghi ha conseguito con ‘#Cartabianca’ 1,071 milioni di spettatori e il 4,93%.

Sempre in tema di talk, da registrare la solita vittoria di Lilli Gruber in access, ma con Francesca Romana Elisei stavolta davanti alla Palombelli.

‘Otto e mezzo’, con Claudio Magris, Massimo Giannini e Corrado Augias ha portato a casa 1,681 milioni di spettatori e il 6,5%.

‘Tg2 Post’ con Antonio Di Bella e Anna Coliva ospiti della Elisei ha avuto 1,1 milioni di spettatori e il 4,3%.

‘Stasera Italia’, con Marco Minniti, Maria Giovanna Maglie, Nicola Molteni e Federico Geremicca tra gli ospiti ha riscosso 1 milione e il 4,1% con la prima parte e 1 milione e il 3,8% con la seconda parte.

In seconda serata, come anticipato, è andata forte Italia 1, battendo facilmente la puntata ancora parigina di ‘Porta a Porta’ e ‘Linea Notte’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Torna la Serie A. Più di 60 broadcaster e 200 paesi al mondo collegati per seguire il campionato

Torna la Serie A. Più di 60 broadcaster e 200 paesi al mondo collegati per seguire il campionato

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionare alcuni contenuti nel nuovo News Tab

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionare alcuni contenuti nel nuovo News Tab

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb