28 aprile Fazio stacca Gassmann/Proietti. Poi Iene, Ncis, Petrelluzzi e Giletti

Calcio e motori in evidenza. In diretta su Sky ma anche in differita in chiaro.

Tornava la Formula 1 e nel pomeriggio alle 18.10 la differita del ‘Gp di Baku’, vinto da Valterri Bottas, ha fatto lievitare Tv8 fino 1,350 milioni di spettatori e l’8,4% di share.

Domenica 28 aprile lo sport entrava in gioco anche in prima serata, con la partita in onda su Sky, Torino-Milan, che ha conquistato 1,388 milioni di spettatori ed il 5,9% della platea. La Serie A ha avuto un impatto non troppo destabilizzante sulle proposte generaliste di prima serata.

Su Rai1 ‘Che tempo che fa’, con Liliana Segre, Antonio Tajani, Enrico Brignano, Massimiliano Allegri, Riccardo Cocciante e Coez, ospiti di Fabio Fazio nella prima parte, ha ottenuto 3,432 milioni di spettatori e il 14,5%; poi col ‘Tavolo’ la trasmissione ha raccolto 1,992 milioni di spettatori e il 12,26%.

Molto staccata dall’ammiraglia rivale è arrivata la pellicola in prima tv su Canale5: ‘Il Premio’, con Gigi Proietti, Alessandro Gassman, Rocco Papaleo e Anna Foglietta nel cast, ha ottenuto solo 2 milioni di spettatori e il 9,2%.

Sul terzo gradino del podio, ma con una prestazione inferiore al solito, sono arrivate ‘Le Iene’, a quota 1,762 milioni ed il 10,7% di share.

Su Rai2 hanno fatta bene entrambi i telefilm crime: ‘Ncis’, a 1,653 milioni e 6,8% ed ‘FBI’ a 1,671 milioni e il 7,38%.

A rendere la vita più complicata alle Iene è stata soprattutto la terza rete. La nuova edizione di ‘Un giorno in pretura’, con Roberta Petrelluzzi alla conduzione e in primo piano il caso di Marco Vannini (appena affrontato con uno speciale dal programma di Italia 1), ha raccolto 1,559 milioni di spettatori e il 7,15%.

E’ arrivato dietro, ma facendo una buona prestazione Massimo Giletti. ‘Non è L’Arena’, con Giulio Sapelli, Antonio Di Pietro, Luca Telese, Maria Giovanna Maglie, Micaela Quintavalle, Guido Crosetto, Irene Tinagli, Jacopo Fo, Francesca Fagnani, Hoara Borselli, Roberta Bruzzone e Myrta Merlino tra gli ospiti, ha conseguito 1,279 milioni di spettatori ed il 7% (durando dalle 20.37 alle 24.53). In coda, ma con un risultato sopra quota un milione è arrivata Rete4.

La pellicola ‘Il vento del perdono’, con Jennifer Lopez, Robert Redford e Morgan Freeman, ha portato a casa 1,049 milioni di spettatori e il 4,9% di share.

In seconda serata sono passate al comando ‘Le Iene’.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giornalisti, Macelloni: situazione Inpgi critica, rischio commissariamento; includere lavoratori della comunicazione

Giornalisti, Macelloni: situazione Inpgi critica, rischio commissariamento; includere lavoratori della comunicazione

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky