Moto.it sceglie Luca Salvadori come ambassador

Condividi

Continuano le collaborazioni di Moto.it con piloti e addetti ai lavori del settore moto, con l’obiettivo di usare il linguaggio dei social per far raccontare questo mondo direttamente dai suoi protagonisti. Una formula inaugurata nel 2018 con la collaborazione del pilota Kevin Manfredi, e oggi potenziata dalla partnership con il pilota-youtuber Luca Salvadori che, in poco più di 1 anno, ha visto crescere il suo canale YouTube arrivando a superare i 130.000 iscritti e i 140.000 follower su Instagram, un segnale forte di come sta cambiando il modo di comunicare la passione per le due ruote.

Come riporta un comunicato stampa, Salvadori racconterà sui social di Moto.it il suo campionato e una volta al mese sarà intervistato dalla redazione di Moto.it per commentare le sue gare e altre competizioni con aneddoti, curiosità e retroscena, rispondendo in diretta alle domande della community.

Una formula innovativa, che supera la logica della semplice brandizzazione facendo interagire i piloti con la redazione e i lettori, con l’obiettivo di superare le regole dell’editoria tradizionale e dare un punto di vista privilegiato agli utenti, sfruttando le potenzialità dei social network.

Luca Salvadori, classe 1992, ha esordito a 17 anni e nel 2014 ha vinto il campionato National 600 Supersport, poi nel 2015 l’ingresso nella categoria 1000, ma anche l’inizio di una serie di infortuni. Luca però non si è dato per vinto e la sua perseveranza lo ha premiato. Nel 2016 è entrato nel team di sviluppo Pirelli come collaudatore, nel 2017 ha corso il campionato National Trophy Superbike in sella a Yamaha, mentre quest’anno, con una patch brandizzata Moto.it nella parte posteriore della tuta, gareggia con una BMW S1000RR e farà anche delle tappe in giro per l’Europa nei campionati francese e tedesco. Salvadori non disdegna nemmeno le quattro ruote, ha già partecipato nella tappa di Roma al campionato per auto elettriche Jaguar I-PACE eTROPHYe ha in programma nel corso dell’anno il rally di Monza insieme a Ford Italia e altri appuntamenti che svelerà durante i prossimi mesi.

“Per me che sono molto attivo sui social, è molto importante sviluppare questo tipo di partnership editoriali e sono felice di collaborare con Moto.it con questa formula innovativa.” – afferma Luca Salvadori – “Mi piace raccontarmi anche oltre le gare e ora potrò farlo anche stabilendo un dialogo con la community di Moto.it che spero potrà interagire con me e seguirmi in tutte le mie performance e non solo”.

AM Network, formato da Moto.it e Automoto.it, ha scelto Luca Salvadori proprio per il suo modo dinamico e “social” di comunicarsi.

«Luca condivide gli stessi valori di Moto.it e in più lavora molto bene sui social, quindi è il pilota perfetto per noi” – dichiara Moreno Pisto Brand & Content Manager di AM Network – “Sicuramente con questa partnership riusciremo a coinvolgere ancora più appassionati di moto, soprattutto i giovani, che è un target su cui puntiamo molto».