Sole 24 Ore: posizione finanziaria netta nei 3 mesi a -38,3 milioni. Pesano oneri non ricorrenti per le uscite incentivate

La posizione finanziaria netta del gruppo Sole 24 ore è passata da un saldo negativo di 34,9 ad uno di 38,3 milioni di euro tra l’inizio dell’anno e lo scorso 31 marzo. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che il peggioramento di 3,4 milioni è dovuto principalmente all’andamento del flusso dell’attività operativa, che comprende il pagamento di oneri non ricorrenti per le uscite incentivate nel periodo.

Allo scorso 31 dicembre la posizione finanziaria netta era negativa per 5,9 milioni, mentre quella corrente è negativa per 15,2 milioni, a fronte di di linee di credito ‘revolving’ inutilizzate e totalmente disponibili per 30 milioni di euro.

La sede de “Il sole 24 ore” (Foto
ANSA / MATTEO BAZZI)

Discorso analogo per la capogruppo, la cui posizione finanziaria netta allo scorso 31 marzo è stata negativa per 43,9 milioni, contro i 39,8 milioni del 1 gennaio e i 12,3 milioni del 31 dicembre, con una posizione corrente è di 22,3 milioni e linee di credito disponibili per 30.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Inpgi, Fnsi: su norme per la salvaguardia del pluralismo e l’autonomia dell’Isituto il governo si rimetta all’Aula

Inpgi, Fnsi: su norme per la salvaguardia del pluralismo e l’autonomia dell’Isituto il governo si rimetta all’Aula

Editoria, da Legge Bilancio salta lo scudo anti commissariamento dell’Inpgi, stampatori compresi nei prepensionamenti

Editoria, da Legge Bilancio salta lo scudo anti commissariamento dell’Inpgi, stampatori compresi nei prepensionamenti

Cairo riorganizza la pubblicità a livello di gruppo, con Fornara alla guida del coordinamento tra Rcs e Cairo Pubblicità

Cairo riorganizza la pubblicità a livello di gruppo, con Fornara alla guida del coordinamento tra Rcs e Cairo Pubblicità