Radio, la pubblicità a marzo cresce di quasi un punto (+0,8%). Fcp: primo quarter +0,4% sul 2018

L’Osservatorio FCP-Assoradio (FCP-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del mese di Marzo 2019.

Il fatturato pubblicitario del mezzo Radio registra nel mese di Marzo 2019 un dato pari al +0,8 rispetto al corrispettivo 2018. Tale dato corrisponde ad un fatturato totale di € 33.217.000,00.

Fausto Amorese (Foto Massimiliano Stucchi)

Il commento del Presidente FCP-Assoradio Fausto Amorese: “Per il fatturato del mezzo Radio a Marzo il segno è positivo. Il dato misurato dall’Osservatorio FCP-Assoradio segnala un incremento del +0,8% sul 2018, contenuto ma importante se consideriamo che la crescita sul 2017 è del +11,7%. Quest’anno il confronto è con un 2018 caratterizzato da performance rilevanti. A fronte di questo, e di un mercato negativo nella prima parte dell’anno, restare in terreno positivo assume per la Radio una rilievo ancora maggiore. Il primo quarter chiude a +0,4% sul 2018 e +8,3% sul 2017. A Marzo migliora sensibilmente la performance del settore Automobili rispetto ai mesi precedenti. Sugli scudi, con incrementi a due cifre, i settori Media/Editoria, Industria/Edilizia/Attività, Finanza/Assicurazioni”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pubblicità, investimenti +0,6% a ottobre ma senza Ott va male, -5%. Nielsen: da inizio anno perso quasi un punto. Bene solo radio, gotv, cinema

Pubblicità, investimenti +0,6% a ottobre ma senza Ott va male, -5%. Nielsen: da inizio anno perso quasi un punto. Bene solo radio, gotv, cinema

Radio: pubblicità in calo (-2,8%) a ottobre. Amorese, Fcp Assoradio: progressivo 2019 in positivo (+2,9%)

Radio: pubblicità in calo (-2,8%) a ottobre. Amorese, Fcp Assoradio: progressivo 2019 in positivo (+2,9%)

Pubblicità, Nielsen: +1,8% a settembre ma da inizio anno cala di un punto e senza Ott è ancora più pesante, -5,3%. Bene solo radio, cinema e GoTv

Pubblicità, Nielsen: +1,8% a settembre ma da inizio anno cala di un punto e senza Ott è ancora più pesante, -5,3%. Bene solo radio, cinema e GoTv