Apple nel mirino dell’Antitrust Ue: possibile inchiesta per pratiche anticoncorrenziali

L’Unione Europea si starebbe preparando ad avviare tra qualche settimana un’inchiesta formale su Apple su presunte pratiche anticoncorrenziali. Lo sostiene il Financial Times.

L’indagine antitrust farebbe seguito a un esposto di Spotify, che nel marzo scorso ha accusato Cupertino di aver messo in atto una strategia per limitare i servizi di musica in streaming che sono in concorrenza con il suo. Apple ad esempio li costringe a pagare una ‘tassa’ per ogni abbonamento che i nuovi utenti sottoscrivono utilizzando l’App store. L’obolo è piuttosto alto: il 30% dell’abbonamento per il primo anno, e il 15% dal secondo in poi. E vale anche per quegli utenti già abbonati che però decidono di passare all’account ‘premium’. Per quelli che invece si abbonano via web, i costi per Spotify e gli altri non salgono.

Margrethe Vestager, Commissario europeo per la concorrenza (Foto Ansa – EPA/OLIVIER HOSLET)

“Pagandola saremmo costretti ad alzare artificialmente i prezzi per i nostri abbonamenti Premium, decisamente al di sopra del prezzo di Apple Music. E per mantenere i nostri prezzi competitivi per i clienti, questo è qualcosa che non possiamo fare”, ha detto l’amministratore delegato di Spotify Daniel Ek.
Ma la tassa non è l’unica restrizione alla concorrenza: sempre secondo le accuse di Spotify, Apple limita le loro comunicazioni con i clienti. “In alcuni casi non ci è neanche consentito di inviare email ai nostri clienti che usano Apple”, ha spiegato Ek. Misure che, ad esempio, non vengono applicate ad altre app come Uber e Deliveroo.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Crisi di Governo, Fnsi: voltare pagina su libertà d’informazione. Da nuovo esecutivo disponibilità al dialogo e al confronto

Crisi di Governo, Fnsi: voltare pagina su libertà d’informazione. Da nuovo esecutivo disponibilità al dialogo e al confronto

Dall’algoritmo alla policy sulle pubblicità. Ecco perchè i conservatori Usa non si fidano più di Facebook

Dall’algoritmo alla policy sulle pubblicità. Ecco perchè i conservatori Usa non si fidano più di Facebook

Più di 4 ore nelle Filippine e solo 45 minuti in Giappone. Quanto tempo si usano i social ogni giorno?

Più di 4 ore nelle Filippine e solo 45 minuti in Giappone. Quanto tempo si usano i social ogni giorno?