Pubblicità digitale in crescita a marzo (+3,3%). Fcp: bene smartphone e smart tv, giù desktop. Primo trimestre +3%

I dati di fatturato rilevati dall’Osservatorio Fcp-Assointernet (Fcp-Federazione Concessionarie Pubblicità) per il mese di marzo 2019, raffrontati allo stesso periodo del 2018.

· Desktop/Tablet -5,5%
· Smartphone  28,4%
· Smart TV/Console 227,5%

TOT. 3,3%

(dati Fcp-Assointernet)

Il commento del presidente Fcp-Assointernet, Giorgio Galantis:
“I dati dell’Osservatorio Fcp-Assointernet relativi al primo trimestre 2019 evidenziano un risultato positivo, +3,0%. Contribuisce il dato di marzo, che mette a segno un incremento del +3,3%. Ancora sostenuta la crescita della componente Smartphone: +28,4%, che nel trimestre ha una peso sul totale del 30,9%. Registriamo con cauta soddisfazione gli incrementi della prima parte dell’anno, comunque consapevoli di una visibilità a corto raggio sull’andamento dei prossimi mesi”.

Segnaliamo che il nuovo Consiglio Direttivo FCP-Assointernet, partendo da alcune tematiche già affrontate in passato e sulla base di nuovi spunti forniti dagli Associati, ha costituito Tavoli di lavoro per analizzare e monitorare al meglio le principali tematiche della pubblicità sul web, anche in un’ottica di dialogo col mercato e con le altre Associazioni rappresentanti il digital advertising”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gotv, a marzo investimenti pubblicitari “non significativi” con spazio a campagne sociali. Fcp-AssoGo: pianificazione in ripresa da giugno

Gotv, a marzo investimenti pubblicitari “non significativi” con spazio a campagne sociali. Fcp-AssoGo: pianificazione in ripresa da giugno

TOP 15 VIDEO CREATOR più popolari sui social e BEST PERFORMING VIDEO. A marzo in testa i Me contro Te

TOP 15 VIDEO CREATOR più popolari sui social e BEST PERFORMING VIDEO. A marzo in testa i Me contro Te

Gli ultimi dati sulla raccolta pubblicitaria pre-Covid19: febbraio +4,1%. Nielsen: confine tra come comunicavano le aziende e come lo faranno

Gli ultimi dati sulla raccolta pubblicitaria pre-Covid19: febbraio +4,1%. Nielsen: confine tra come comunicavano le aziende e come lo faranno