7 maggio Ambra batte la Ventura. Dietro Brignano, Iene, soap, calcio e politica

Tanta politica (Luigi Di Maio da Bianca Berlinguer, Matteo Salvini a ‘Matrix’, Pierro Moscovici, Mario Monti e Paolo Gentiloni da Giovanni Floris) in una serata tv scandita dai gol miracolosi del Liverpool.

La squadra inglese su Sky (1,572 milioni di spettatori e 6,5%) battendo 4 a 0 il Barcellona ha conquistato la finale della Champions League.

Ricollocata su Rai3 la fiction ‘L’Aquila-Grandi Speranze’, fin qui unico grande flop tra le fiction di Viale Mazzini, Rai 1 ha trasmesso con discreto successo il film in prima tv ‘La verità vi spiego sull’amore’.

La commedia sentimentale con Ambra Angiolini e Carolina Crescentini ha ottenuto 2,712 milioni di spettatori e l’11,6%, facendo meglio del nuovo appuntamento con le blind audition di ‘The Voice’ (a 2,2 milioni e 10,5%).

Nettamente staccata è arrivata la commedia comica di Canale 5. All’ennesimo passaggio, ‘Sharm El Sheikh – Un’estate indimenticabile’, con Enrico Brignano, Maurizio Casagrande e Giorgio Panariello, ha ottenuto 1,861 milioni di spettatori e l’8,3% di share.

Meglio del film, complessivamente, hanno fatto ‘Le Iene’, ieri comunque in calo a quota 1,780 milioni di spettatori e il 10,5%. Mentre hanno corso un po’ meglio dei talk d’informazione le soap di Rete 4: ‘Il Segreto’ ha avuto 1,813 milioni di spettatori e il 7,2% di share e poi ‘Una Vita’ è rimasta a quota 1,3 milioni spettatori e il 6,17% di share. Nella sfida tra Giovanni Floris e Bianca Berlinguer, stavolta è stato più ampio il vantaggio del primo.

Su La7 ‘DiMartedì’, ha proposto tra gli altri Pierre Moscovici, Marco Damilano, Alfonso Bonafede, Marco Travaglio, Elsa Fornero, Pasquale Tridico, Mario Monti, Paolo Gentiloni, conquistando 1,552 milioni di spettatori e il 7,2% di share.

Su Rai Tre ‘#Cartabianca’ ha avuto in apertura Mauro Corona e Rami (il giovane eroe del pulmino di San Donato che non ha ancora avuto la cittadinanza italiana), quindi tra gli altri Luigi Di Maio, Mara Carfagna, Ferruccio De Bortoli, Sarah Varetto, Nicola Fratojanni e Alessandro Morelli, arrivando a quota 1,150 milioni di spettatori e 5,41%

Sempre in tema di talk, da registrare la solita vittoria di Lilli Gruber in access su Barbara Palombelli e Francesca Romana Elisei, di nuovo lontana dalla concorrenza.

‘Otto e mezzo’, con Antonio Padellaro, Alessandro Sallusti e Donald Sasson ha portato a casa 1,754 milioni di spettatori e il 7,13%.

‘Stasera Italia’, con Carlo Calenda, Maria Giovanna Maglie, Stefano Patuanelli e Cesara Buonamici tra gli ospiti ha riscosso 1 milione e il 4,3% con la prima parte e 1,020 milioni e il 4% con la seconda parte.

‘Tg2 Post’ con Francesco D’Uva, Laura Tecce e Francesco Maria Del Vigo ospiti della Elisei ha avuto 956mila spettatori e il 3,6%.

In seconda serata, quando è terminato ‘The Voice’, è andata forte Italia 1 con ‘Le Iene’.

Nicola Savino e Alessia Marcuzzi hanno battuto facilmente la puntata di ‘Porta a Porta’ (6,8% e 7,4%) e quella di ‘Matrix’ con Matteo Salvini da Nicola Porro (6,7%).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi