Venerdì e Sabato Doppietta Mediaset: Bonolis batte Conti, De Filippi sorpassa Carlucci

Periodo di apparizioni trasversali e di patti tra star che militano su sponde diverse della tv. Se qualche settimana fa Maria De Filippi aveva fatto fare il record a Raffaella Carrà, di nuovo in onda sulla terza rete con ‘A Raccontare comincia tu’, ieri (sabato 11 maggio) la popstar del Tuca Tuca ha contribuito al ritorno alla vittoria della signora Fascino. Ma andiamo per ordine. Oltre che al sabato, Cologno ha vinto pure al venerdì.

Nella serata del 10 maggio 2019, infatti, ‘Ciao Darwin 8 Terre desolate’ (juventini contro tutti il tema) ha raccolto su Canale5 4,134 milioni di spettatori con il 22,4% di share.

Mentre su Rai1 ‘La Corrida’, con Carlo Conti alla conduzione, ha avuto 3,673 milioni di spettatori con il 17,4% di share. Nel periodo in contrapposizione ha vinto comunque la trasmissione di Canale 5: Bonolis al 21,8% con 4,546 milioni e Conti al 17,45% con 3,6 milioni. Da notare la prestazione deludente della fiction ‘L’Aquila Grandi Speranze’. Trasferita sulla terza rete ieri ha avuto solo 1,2 milioni di spettatori ed il 5,1%.

Da registrare inoltre come venerdì sera sulla stessa linea o quasi abbiano corso tre trasmissioni live: su Nove 4 ‘Fratelli di Crozza’ a 1,184 milioni e il 5%, su Rete4 ‘Quarto Grado’ a 1,174 milioni e il 6,4% e su La7 ‘Propaganda Live’, che ha fatto il proprio record a ben 1,174 milioni di spettatori e il 6,4%.

Nella serata di sabato 10 maggio 2019, invece, interrotto il dominio di Viale Mazzini.

Su Canale 5 ‘Amici’, con Maria De Filippi alla conduzione, sfoderando Raffaella Carrà tra gli ospiti e avendo in giuria Mara Venier (e Gerry Scotti oltre a Rudy Zerbi), ha raccolto 4,136 milioni di spettatori ed il 23,14, con la coda dello show a 1,3 milioni e 19,24%.

Su Rai1 ‘Ballando con le stelle’, con Milly Carlucci alla conduzione e con Alessandro De Piero ospite, ha conquistato 4,256 milioni di spettatori con il 19,72% di share nella prima parte e poi nel secondo segmento, 3,8 milioni di spettatori ed il 22,11%.

Nel periodo in sovrapposizione è stato netto il vantaggio di Cologno: ‘Ballando’ a 3,938 milioni e 21,65% e ‘Amici’ a 4,175 milioni e 22,96%.

Da sottolineare sulla terza rete l’esito interessante (ma non esaltante) della complessa e coraggiosa scelta di programmazione del direttore Stefano Coletta. Dalle 20.30 circa alle 22.30 circa la versione extralarge de ‘Le parole della settimana’, con Massimo Gramellini alla conduzione ha avuto 1,190 milioni di spettatori ed il 6% di share tra le 20.26 e le 20.51, 1,457 milioni e il 6,7% tra le 20.51 e le 21.55 e infine 994mila spettatori ed il 4,53% tra le 22.00 e le 22.17, lanciando il ‘reading’ del caso letterario di Antonio Scurati. Quindi la trasmissione di ‘Mussolini – Il Figlio del Secolo’ con Luca Zingaretti, Valerio Mastrandrea e Marco D’Amore impegnati a leggere pagine chiave del caso letterario e l’autore del libro a sovrintendere, l’innovativo format ha ottenuto 862mila spettatori e il 4,35% tra le 22.22 e le 23.31.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato