Fazio, Berlusconi: censura episodio grave, i contratti vanno rispettati

“Io non ho mai fatto un editto bulgaro…”, premette Silvio Berlusconi per poi difendere Fabio Fazio:
”Non credo che si voglia arrivare a questo”, ovvero a cacciarlo dalla Rai, ma, ”certo, la censura è stato un episodio grave…”.

“Se avessi tolto io tre puntate a Fazio -avverte il Cav ospite dell’Aria che tira- sarebbe stato un inferno. C’è un contratto e i  contratti vanno rispettati. Anche se devo ammettere che da quando è stato trasferito sulla prima rete, gli ascolti non sono granchè…”. (AdnKronos)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Confindustria RadioTv sulla diffamazione: revisioni che tutelino l’informazione professionale

Confindustria RadioTv sulla diffamazione: revisioni che tutelino l’informazione professionale

Editoria, Martella: contro pirateria campagna istituzionale; allo studio deduzioni fiscali per giovani, anziani e famiglie

Editoria, Martella: contro pirateria campagna istituzionale; allo studio deduzioni fiscali per giovani, anziani e famiglie

Editoria: da pirateria nel mondo del libro danni al settore per 528 milioni di euro. Aie: persi 8.800 posti di lavoro

Editoria: da pirateria nel mondo del libro danni al settore per 528 milioni di euro. Aie: persi 8.800 posti di lavoro