Mattarella incontra l’Associazione della Stampa Estera e ricorda l’importanza di un’informazione libera e obiettiva

Il 14 maggio si è tenuto l’incontro al Quirinale tra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e una rappresentanza del Consiglio Direttivo dell’Associazione della Stampa Estera in Italia, ASEI, guidata dalla presidente, la giornalista statunitense Patricia Thomas.

Sono oltre 400 i corrispondenti, che suddivisi tra le sedi di Roma e Milano, rappresentano le testate di oltre 50 Paesi .

Sergio Mattarella e Patricia Thomas (foto Quirinale)

 

Mattarella ha manifestato la sua stima verso il lavoro d’informazione che i corrispondenti dei media esteri svolgono per la conoscenza delle realtà italiane nei paesi di provenienza delle varie testate, sottolineato come sia importante svolgerlo in modo libero e obiettivo.

Con l’occasione, Thomas  ha consegnato a Mattarella una tessera di socio onorario dell’associazione e alcune pubblicazioni relative al centenario dell’associazione e alle sue attività.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fb: stretta su account falsi. Zuckerberg: in sicurezza speso più dei ricavi di Twitter. Separare il social non risolve problemi

Fb: stretta su account falsi. Zuckerberg: in sicurezza speso più dei ricavi di Twitter. Separare il social non risolve problemi

Assange: 17 nuovi capi di accusa dagli Usa. Il suo avvocato: minaccia contro tutti i giornalisti

Assange: 17 nuovi capi di accusa dagli Usa. Il suo avvocato: minaccia contro tutti i giornalisti

Stati generali editoria: circa 800 risposte alla consultazione pubblica. Libertà, tutela minori e privacy i temi meno sentiti. Vincono i soldi

Stati generali editoria: circa 800 risposte alla consultazione pubblica. Libertà, tutela minori e privacy i temi meno sentiti. Vincono i soldi